Fantagraphics, leader USA nel graphic novel, cerca fondi su Kickstarter

Fantagraphics kickstarter

Fantagraphics Books, l’editore storico di Robert Crumb e Daniel Clowes, ma anche delle pluripremiate riedizioni di lusso di Peanuts o del Topolino di Gottfredson, ha appena lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per finanziare la pubblicazione dei prossimi volumi.

È Gary Groth, il proprietario e fondatore, a scrivere il lungo testo introduttivo nel quale apprendiamo che la casa editrice di Seattle versa in una pessima situazione economica. In particolare, spiega Groth, il problema è cominciato con la morte del co-fondatore Kim Thompson, avvenuta il 19 giugno scorso.

Thompson, che era anche vice-presidente, era uno dei principali finanziatori, nonché curatore e traduttore della linea di graphic novel europei. La sua perdita ha generato un buco lavorativo su 13 volumi. Alcuni di questi erano già in lavorazione, altri sono dovuti essere posticipati.

Fantagraphics si è quindi trovata a dover arginare una grossa perdita, sia umana che commerciale e, impossibilitata a mantenere il suo standard di uscite, ha pensato di chiedere aiuto ai propri lettori. La campagna è stata lanciata il 5 novembre con l’obiettivo di 150,000 dollari che serviranno per pubblicare ben 39 libri nella prima metà del 2014.

Aggiornamento: in 24 ore, la campagna di Fantagraphics Books su Kickstarter ha già raggiunto circa la metà dell’obiettivo.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.