x

x

Bande DessineeNumerologica

Numerologica [3-01-14]

Nuovo appuntamento con Numerologica, la rubrica settimanale che dà i numeri sul fumetto e dintorni. Questa settimana ci concentreremo sul mercato franco/belga.

Comic_wall_XIII_William_Vance_and_Jean_Van_Hamme_Brussels-photo-by-Ferran-Cornell1

5.159 sono i fumetti pubblicati in Francia e Benelux nel corso del 2013, in calo del 7,3% rispetto al 2012, dopo 17 anni consecutivi di crescita. Tra questi, 1.277 sono riedizioni (189 in meno sul 2012), mentre 3.882 sono nuove uscite (217 in meno). (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

I fumetti francobelgi rappresentano il 39,9% del totale (42,1% nel 2012), mentre i manga, per la prima volta in assoluto, diventano la categoria che ha sfornato il maggior numero di uscite, toccando 40,7% della quota complessiva, risultando in crescita rispetto al 39,4% del 2012. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

La crescita maggiore la fanno registrare i fumetti americani, che raggiungono il 10,5% del mercato totale, rispetto all’8,9% del 2012. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

86 sono i fumetti di produzione italiana tradotti in Francia nel 2013 (erano 85 nel 2012). L’Italia è il terzo paese straniero più presente nel mercato fumettistico francese, dietro agli irraggiungibili Giappone (1.456 titoli) e Stati Uniti (461) ma davanti a Spagna (54) e Gran Bretagna (31). (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

332 sono gli editori che hanno pubblicato fumetti nel corso del 2013 in Francia (erano 326 nel 2012). (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Il 43,7% della produzione di fumetti è dominata da 4 gruppi editoriali: Delcourt è il primo editore (824 titoli presentati nel corso dell’anno); il gruppo Média-Participations, che annovera tra le sue fila marchi come Dargaud, Le Lombard e Dupuis (già primo editore per copie vendute, nel 2012) è secondo in termini di titoli prodotti; Glénat è terzo; infine il gruppo Madrigall (Gallimard-Flammarion), comprendente fra gli altri Futuropolis e Casterman, è quarto. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Panini France ha pubblicato 318 titoli nel 2013. L’anno precedente erano stati 265. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Il fumetto con la tiratura più elevata del 2013 in Francia è risultato essere Asterix e i Pitti, con le sue 2.480.000 copie. Blake and Mortimer tome 22 è stato tirato a 445.000 esemplari, mentre XIII tome 22 e Blacksad tome 5 ne hanno tirati rispettivamente 250.000 e 220.000. Thorgal tome 34 infine è stato tirato in 200.000 copie. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Fra i manga, il titolo con la tiratura più alta è risultato Naruto, i cui quattro volumi usciti nel 2013 hanno totalizzato circa 200.000 copie a testa, seguito da One Piece, anch’esso con quattro volumi tirati tra le 150.000 e le 170.000 copie ciascuno. Terzo si classifica Fairy Tail, ci cui sono usciti 7 volumi che hanno fatto registrare tra le 90.000 e le 115.000 copie di tiratura ciascuno. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Circa 7.500 è il numero complessivo di titoli digitali disponibili legalmente per il download in Francia, attraverso le varie piattaforme. L’offerta di fumetti pirata invece è stimata fra i 30.000 e i 40.000 titoli. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

10 sono i fumetti francesi che hanno avuto una trasposizione cinematografica nel corso del 2013. Fra questi si segnalano La vie d’Adèle, vincitrice al Festival di Cannes, Quai d’Orsay e il secondo film dedicato ai Puffi.
Le trasposizioni televisive sono state invece 29, per la maggior parte serie animate. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

13 sono le riviste cartacee di settore, dedicate all’informazione, alla critica e alla storia del fumetto, mentre i siti internet specializzati sono 32, con bdgest.com (compreso il sotto-sito bedetheque.com) che registra circa un milione di visite al mese. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

Gli eventi dedicati al fumetto nel 2013 sul territorio francofono europeo sono stati 514 (contro i 489 del 2012). Il 92% di queste manifestazioni si è tenuto in Francia e l’80% di questi eventi su suolo francese è gratuito. (fonte: ACBD – Association des critiques et journalistes de bande dessinée)

5 miglia (circa 8 kilometri) è la lunghezza del messaggio aereo (“I am sorry Daniel Clowes”) con cui l’attore e regista Shia LaBeouf ha cercato di scusarsi in seguito al plagio dell’autore di Chicago. (fonte: Skywriting Aerial Ad)

Ultimi articoli

Lorenzo Mattotti ha illustrato il manifesto per l’Italia ospite d’onore alla Fiera del libro...

L’illustratore e fumettista Lorenzo Mattotti ha realizzato il manifesto della Fiera del libro di Francoforte 2024.

3 cose da vedere in streaming su Netflix a marzo 2024

Una selezione di film e serie tv, d’animazione e live-action, tra le novità disponibili in streaming su Netflix a marzo 2024.
neil gaiman asta fumetti

Neil Gaiman mette all’asta parte della sua collezione di disegni e fumetti rari

Neil Gaiman, l'autore di The Sandman e American Gods, ha deciso di messo all'asta una serie di oggetti della sua collezione personale.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock