Dal teatro alla carta: ‘Diario a fumetti di un affondamento’

Il Girovago (Ed. Nuova S1, Bologna) è un progetto editoriale varato ufficialmente nel giugno 2012, composto da tre pubblicazioni cartacee, un diario di viaggio, due fumetti  e un blog. “L’idea – spiega l’editore e responsabile di collana Lorenzo Cimmino – è quella di utilizzare il viaggio, o meglio gli occhi del viaggiatore, come metro di giudizio per analizzare il mondo. Il viaggio come incontro e scambio di punti di vista. Il viaggio come messa in discussione dei propri schemi mentali che rischiano di portarci all’impoverimento e allo stallo”.

9788889262726

“Il libro a fumetti Come il Titanic. Diario a fumetti di un affondamento – prosegue Cimmino – nasce dopo l’esperienza Diari da uno spettacolo delle cronache settimanali sul blog del Girovago, che ho redatto e messo on line tra febbraio e giugno 2013. L’idea era quella di raccontare tramite brevi testi, video-interviste, fotografie e disegni, le tematiche dello spettacolo interattivo Il Violino del Titanic – ovvero non c’è mai posto sulle scialuppe per tutti e le suggestioni date dal gruppo interculturale ‘Compagnia dei Rifugiati – Cantieri Meticci’ che lo avrebbe messo in scena”.

“I membri del collettivo Expris Comics – spiega – hanno passato mesi assistendo alle prove, seduti per terra, in un angolo, con blocchi di appunti e matite. Ogni settimana usciva un articolo nei Diari da uno Spettacolo su www.ilgirovago.com che veniva visto o commentato dai ragazzi della compagnia. Lo scambio e l’amicizia nati in questo incontro tra autori e attori, ha fatto sì che il progetto assumesse un’importanza elevata per tutti. Dopo il debutto dello spettacolo in forma di studio nel giugno scorso, mi sono incontrato con gli Expris e abbiamo deciso che si doveva andare avanti. Abbiamo capito insieme le tematiche che li avevano maggiormente colpiti e da qui è cominciato il lavoro di stesura dei soggetti, poi gli storyboard, le tavole, ecc”.

 

Ecco una selezione delle tavole dal progetto concluso.