La passione di Alain Resnais per il fumetto, in 27 tappe

1971 – La sceneggiatura di Stan Lee

1971-magazine Films and Filming(july1973) RESNAIS-SPIDER-MAN

Nel 1971, Roy Thomas subentra a Stan Lee come sceneggiatore per Amazing Spider-Man #101/104. Lee gli affida il lavoro perché non ha tempo: è impegnato per circa quattro mesi nella stesura di un progetto di film con Alain Resnais, The Monster Maker (come raccontato da Lee a Thomas del 1998, in Comic Book Artist #02). In un’altra intervista, nel 1987, Stan Lee raccontò: “Lo consegnammo ad un produttore a cui piacque, che lo comprò per 25.000$ […] Il produttore disse: “L’unica cosa è che dovreste tagliare un sacco di cose, o non potrei permettermi di farlo”, e quello svitato del mio amico Alain disse (con un forte accento francese) “Shhtan non cambierà una parola “- una di quelle idee un po’ moralistiche.”