Radar. Le novità della settimana selezionate per voi

Mind MGMT #1 (Panini Comics). Il primo albo della nuova serie regolare targata Dark Horse scritta e disegnata da Matt Kindt (Revolver, Super-Spy, Frankenstein, Agent of S.H.A.D.E.). La giornalista Meru, indagando sulla misteriosa scomparsa di un volo di linea, scopre un’agenzia governativa di spionaggio top-secret composta da agenti in possesso di capacita psichiche. Il più bravo  di loro, Henry Lyme, ha però appena disertato ed è fuggito: sarà Meru a mettersi sulle sue tracce. Per l’occasione, Panini presenta quest’esordio con un cut-price di di 0,90 centesimi.

MindMGMT1

Wolverine Origini II #1 (Panini Comics). Ben fatto o no, l’uscita di Origin nel 2011 rappresentò un punto di svolta nella storia del fumetto supereroistico: finalmente venivano svelate le origini di Wolverine, uno dei grandi misteri del Marvel Universe. 13 anni dopo la Casa delle Idee (non così tante, a quanto pare) torna sul luogo del delitto, per raccontarci ulteriori cose che non sappiamo sul passato del mutante artigliato canadese, fra cui il suo primo incontro col nemico di sempre, Victor Creed aka Sabretooth. Scrive Kieron Gillen, disegna Adam Kubert.

Giant Killing #19 (Panini Comics). Dici ‘manga’ e ‘calcio’ e subito pensi a catapulte infernali, tiri della tigre e infiniti monologhi interiori durante le azioni di gioco. Sbagliato: Giant-Killing è un fumetto di una pragmaticità piuttosto ruvida, fatto di tattiche, partite reali e (anche) metodo socratico, come vi spiega qui Matteo Tonon.

Trent (RW-Lineachiara). Lineachiara sbarca in edicola, e lo fa con Trent, fumetto francese con protagonista un sergente della polizia a cavallo canadese, scritto da Rodolphe e disegnato dal brasiliano Leo.

La Divina Commedia: Inferno (J-Pop). J-Pop riporta in fumetteria la versione della Divina Commedia di Dante firmata da Go Nagai, il papà di Mazinga e Devilman. Un’opera cupa e maestosa, ispirata alla celebre versione illustrata da Gustave Doré.

Umpah-pah integrale (Nona Arte). Raccolte in un unico volume tutte le storie dell’indiano d’America inventato da Renè Goscinny e Albert Uderzo, i creatori di Asterix. Curiosi? Potete leggere il nostro approfondimento su questo personaggio e dare un’occhiata alla comparazione fra undici tavole di Umpah-pah e Asterix.

Dall’estero:

Vertigo Quarterly #1 (of 4): Cyan (DC Comics). Ve l’avevamo annunciato qualche mese fa: Vertigo lancia una nuova serie antologica d’autore, ispirata ai quattro colori base nella colorazione dei fumetti, il ciano, il giallo, il magenta e il nero. Fra gli autori presenti in questa prima uscita ci sono Fabio Moon, Jock e Joe Keatinge.