‘Trova le differenze’: il taccuino di Capitan America The Winter Soldier

Nel film Capitan America: The Winter Soldier, una sequenza vede Steve Rogers (l’alter ego di Capitan America) stilare una lista di tutte le cose interessanti che dovrà “recuperare”. Dopo essere rimasto congelato per più di 60 anni, il nostro ha una comprensibile voglia di rifarsi una vita.

Ma il punto curioso è quanto accade poco dopo quella scena. A un certo punto, qualcuno gli consiglia – per esempio – un certo disco imperdibile. Rogers apre allora il suo diario, e da la possibilità agli spettatori di vedere cosa si è appuntato. E qui arriva il piccolo dettaglio interessante: ogni versione internazionale del film presenta una lista diversa. Naturalmente, un dettaglio ricercato con cura dalla produzione, per riflettere i gusti del Paese in cui il film è proiettato:

Leggi anche: la recensione di Capitan America: The Winter Soldier

capitan-america-winter-soldier-italia
Italia
capitan-america-winter-soldier-corea
Sud Corea
capitan-america-winter-soldier-russia
Russia
capitan-america-winter-soldier-uk
Gran Bretagna
capitan-america-winter-soldier-usa
USA
capitan-america-winter-soldier-brasile
Brasile
capitan-america-winter-soldier-australia
Australia
capitan-america-winter-soldier-spagna
Spagna
capitan-america-winter-soldier-messico
Messico
capitan-america-winter-soldier-francia
Francia

*Via luciawestwick.tumblr.com