Gli eventi e le mostre della settimana [19-11-2014]

Quali saranno gli appuntamenti più interessanti, questa settimana, nel mondo del fumetto (e dintorni)? Ecco i nostri consigli.

bilbolbul2014

Exposition Critone // Parigi (Francia) // 19 novembre-6 dicembre

La Galerie Glénat dedica una grande esposizione a Luigi Critone disegnatore e illustratore italiano ormai residente da molti anni a Parigi e autore di Je, François Villon e 7 Missionnaires (Delcourt). L’inaugurazione avrà luogo il 19 novembre alle 19.

Galerie Glénat, Carreau du temple. 22 rue de Picardie, Parigi

—–

BilBOlbul 2014 // Bologna // 20-23 novembre

Torna per l’ottava edizione il festival internazionale di fumetto di Bologna, di cui Fumettologica è media partner e di cui abbiamo già avuto modo di raccontare incontri e mostre.

Il festival avrà luogo in diverse location sparse per tutto il centro di Bologna

—–

Davidmedia presenta Dylan Dog // Fisciano (SA) // 21 novembre

Una mattinata dedicata a Dylan Dog, a partire dalle 9.30, con la proiezione prima di Vittima degli eventi e poi di Dellamorte Dellamore e un incontro con Roberto Recchioni e Bruno Brindisi.

Teatro dell’Ateneo, via Giovanni Paolo II 132, Fisciano (SA)

—–

Nazareno Giusti all’Elefante // Pescia (PT) // 22 novembre

A partire dalle 16, Nazareno Giusti presenterà, con dediche e confronto col pubblico, il suo libro Ligabue. Il ruggito (Hazard), dedicato all’artista dei primi del Novecento. I locali della fumetteria ospiteranno, inoltre, una esposizione di tavole originali del volume.

L’Elefante Libreria del Fumetto, viale Europa 16, Pescia (PT)

—–

Jan Karski, l’uomo che scoprì l’Olocausto // Milano // 23 novembre

A partire dalle 19, gli autori Marzo Rizzo e Lelio Bonaccorso presentano il loro libro Jan Karski, l’uomo che scoprì l’Olocausto (Rizzoli Lizard), in compagnia di Benedetta Tobagi e Giorgio Fontana.

Gogol & Company, via Savona 101, Milano

—–

Mangaro // Marsiglia (Francia) // 17 ottobre 2014-1 febbraio 2015

Una esposizione dedicata agli autori e alle opere di Garo, una delle riviste più innovative della storia del manga. Numerose illustrazioni, istallazioni e oggetti da collezioni nati dall’estro degli autori pubblicati sul magazine attivo dal 1964 al 2002 nella pubblicazione di fumetto d’avanguardia. La mostra – organizzata dall’associazione Friche la Belle de Mai – è stata inaugurata lo scorso 17 ottobre, ma rimarrà aperta fino al 1 febbraio 2015.

5e étage de la tour-panorama, 41 rue Jobin, Marsiglia (Francia)