Le prime novità di Napoli Comicon 2015, con Milo Manara Presidente

Giunto alla 17esima edizione il Napoli Comicon, uno dei principali festival italiani dedicati al fumetto e intrattenimento, inizia un nuovo triennio tematico ponendo il fumetto in relazione al sistema dei Media. L’edizione del 2015, che si svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio, sarà incentrata sul rapporto del fumetto con la carta stampata.

manara comicon

Da quest’anno, inoltre, la kermesse introduce la figura del “Magister”: un Presidente della manifestazione che rispecchi parte delle caratteristiche del tema annuale e che faccia da “guida” per alcuni sezioni del programma culturale. Il primo a ricoprire questo ruolo sarà Milo Manara a cui verrà dedicata la mostra principale. Oltre alla retrospettiva su Manara, ci sarà un’esposizione dedicata ai 75 anni di Marvel Comics.

L’organizzazione ha annunciato di voler aggiungere ancora più padiglioni e più spazio esterno alla Mostra d’Oltremare, per agevolare la capienza e la movimentazione interna alla manifestazione. Anche la GameCON, lo spazio dedicato ai giochi e videogiochi, verrà ampliato. Per i biglietti, invece, verrà proposta una formula formula “giornaliera”, con la possibilità di abbonamenti plurigiornalieri.

Alla Mostra d’Oltremare, saranno presenti il COMICON COSPLAY Challenge, un rinnovato Asian VillageCartooNA e  la crescente sezione dedicata alle Web-Series.

In tutta la città di Napoli prenderà vita il COMIC(ON)OFF, cartellone che raggruppa le mostre, le presentazioni, le performance, tutto ciò che riguarda gli eventi collaterali di Napoli Comicon che si svolgono in altre sedi.