Nella casa del fumettista canadese Seth

In occasione dell’uscita del volume Conversations: Seth – che raccoglie ben nove lunghe interviste a Seth – la rivista canadese MacLean’s è entrata con le sue telecamere nella raffinata abitazione del fumettista di Toronto.

Seth – al secolo Gregory Gallant – è autore di vari graphic novel, di cui in Italia sono stati tradotti La vita non è male malgrado tutto e Il commesso viaggiatore (entrambi per Coconino Press). Il suo immaginario è fortemente legato al passato ante-guerra, e il tour nella sua casa fatto dalla rivista – nel video che riportiamo sotto – ne è una dimostrazione.

Nello specifico, riguardo alla sua casa e al suo studio, Seth dice:

«Il mio studio è stato progettato per essere una bolla che mi separi dal mondo moderno. C’è un senso di assenza del tempo.»

Leggi anche: Lemony Snicket ‘All the Wrong Questions’: le copertine di Seth

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.