x

x

Focus30 giornalisti dei fumetti

30 giornalisti dei fumetti

lilywong
Lily Wong (1986-2001). Protagonista della strip Il mondo di Lily Wong – scritta tra il 1986 e il 2001 dall’americano residente a Hong Kong Larry Feign –, Lily Wong è una giovane giornalista cinese che lavora a Hong Kong. Come una sorta di versione orientale di Doonesbury, la striscia è stata spesso utilizzata dal suo autore per commentare la situazione politica presso l’ex colonia britannica, per evidenziare le differenze fra la cultura occidentale e quella orientale, ma soprattutto per criticare gli abusi della Cina, fatto per cui Feign è stato premiato da Amnesty International nel 1996 e nel 1997.


ricroland
Ric Roland
(1955), Ric Hochet in originale, inizia la carriera come strillone di un giornale, protagonista di brevi quiz polizieschi sul giornale belga Tintin. Visto il successo dei giochi, i suoi creatori André-Paul Duchateau e Tibet lo fanno crescere rapidamente e gli dedicano una serie vera e propria. Giornalista del quotidiano parigino La Rafale, a oggi si è tuffato a testa bassa in ben 78 indagini.


guylefranc
Guy Lefranc
(1952) è un biondo giornalista de Le Globe che si ritrova sempre a indagare sui traffici illeciti e le minacce da cattivo da James Bond del misterioso Axel Borg. Per la prima avventura “La grande minaccia”, pubblicata su Tintin nel 1952, Jacques Martin ricevette lodi sperticate da Hergé, che lo invitò a entrare nel suo studio, ma fu accusato da Jacobs di aver rubato lo stile dei suoi Blake & Mortimer.


marcdacier
Marc Dacier
(1958-1967) tiene una rubrica sul Carillonneur della cittadina di Papayoux-les-fossés ma il suo obiettivo è diventare un reporter importante per L’eclaire. Assilla il direttore del giornale per avere il posto e lo convince compiendo il giro del mondo in quattro settimane senza spendere un centesimo. La serie non ha avuto molto successo, solo tredici avventure su Spirou dal 1958 al 1967, scritte da Jean-Michel Charlier e disegnate da Eddy Paape.

 

Jeannette Pointu
Jeannette Pointu
(1982) gira il mondo – e oltre, fino a Marte! – per realizzare i suoi reportage. Con le sue avventure Marc Wasterlain parla ai giovani lettori di Spirou dei drammi del nostro pianeta, come guerre civili, traffico d’armi e di droga, malnutrizione, senza essere retorico, moraleggiante o troppo didascalico.


topolinogiornalista
Topolino
è stato direttore di un proprio giornale, L’Eco del Mondo, in “Mickey Mouse: Editor in Grief” di Ted Osborne, Floyd Gottfredson e Ted Thwaites, uscita a strisce sui quotidiani americani nel 1934. Quando una banda di mafiosi terrorizza la città e obbliga alla chiusura i giornali, il Topo non si lascia intimidire e le sue inchieste, condotte insieme ai suoi amici, portanno all’arresto dei malavitosi, capitanati da Pietro Gambadilegno. Onestissimo, agguerrito, incorruttibile, Topolino è già un grande giornalista anche se porta ancora i calzoni corti.


Tom Ficcanaso
Tom Ficcanaso
(1957-1966), nato dal genio di Jacovitti, è la cosa più simile a un giornalista investigativo che possa esistere nel suo universo surreale e pieno di salami. Non riesce infatti a risolvere grazie al fiuto i casi in cui si imbatte ma solo grazie al caso e alla sua enorme fortuna. È stato pubblicato sul Giorno dei Ragazzi, lo stesso giornale per il quale Jac ha creato Cocco Bill.


johnnyfocus
Johnny Focus
(1974), all’anagrafe Johnny Hansen, è il primo personaggio creato da Attilio Micheluzzi per il Corriere dei Ragazzi nel 1974. Gira il mondo con la sua inseparabile macchina fotografica e si ritrova a fronteggiare trafficanti e criminali vari. Avventura dopo avventura le trame diventano più complesse e Micheluzzi introduce temi sociali, dal bracconaggio al traffico di uomini.


pipporeporter
Pippo
, negli anni Trenta, era un giornalista più fortunato che abile. Questo almeno nella serie “Pippo reporter” di Teresa Radice e Stefano Turconi, che ha esordito nel 2009 su Topolino 2807. Il goffo reporter, che lavora per Mr. Blackspot (Macchia Nera), direttore del Morning Blot, ne sventa ogni volta i piani criminali senza volerlo e ricavandone sempre una notizia da prima pagina. Inutile dire che Blackspot, che ha assunto Pippo convinto di assumere un incapace, non ne è troppo felice.


angusfangus
Angus Fangus
è arrivato a Paperopoli dalla Nuova Zelanda, lavora al telegiornale 00 News ed è costantemente alla ricerca di uno scoop, vero o falso che sia. Il suo motto: se non puoi verificare, inventa. Il suo soggetto preferito: Paperinik, del quale vuole svelare tutti i segreti. Ideato da Ezio Sisto e Alessandro Sisti e realizzato graficamente dagli autori del PK Team, compare per la prima volta in PKNA 0 del 1996 e da allora non ha fatto altro che rendere impossibile la vita al papero mascherato.

Ultimi articoli

variant cover topolino 3572 salone libro torino

La variant cover di “Topolino” per il Salone del libro di Torino 2024

Al Salone del libro di Torino 2024 , Panini Comics presenterà una variant cover a tiratura limitata di Topolino 3572.

La mostra di Manuele Fior a Pisa

A Pisa, dal 20 aprile al 1 settembre, si svolgerà presso il Palazzo Blu una mostra dedicata all'illustratore e fumettista Manuele Fior.
jujutsu kaisen anime

L’anime più popolare al mondo

Jujutsu Kaisen è entrato nel Guinness dei primati per essere l'anime più popolare al mondo, superando L'attacco dei giganti e One Piece.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO