x

x

FocusAttivista a processo in Iran per una vignetta sulla contraccezione

Attivista a processo in Iran per una vignetta sulla contraccezione

In Iran, l’attivista Atena Farghadani quest’oggi è andata a processo per aver realizzato una vignetta che criticava il governo iraniano sul tema della contraccezione.

La ventottenne è accusata di propaganda contro il sistema; insulto di membri del parlamento attraverso disegni, e insulto del leader supremo. L’immagine in questione (che riportiamo sotto) ritrae i membri del parlamento iraniano con le sembianze di animali, intenti a votare una legge che limita l’accesso alla contraccezione e criminalizza la sterilizzazione volontaria, limitando pertanto i diritti delle donne.

ContraceptionAtena
La Farghadani fu inizialmente arrestata nell’agosto 2014, poi liberata in dicembre in attesa del processo; ma le sue denunce delle condizioni dell’imprigionamento la fecero finire di nuovo in carcere. Alla sua causa si sta interessando anche Amnesty International (informazioni a questo link) e sui social è stato promosso in suo supporto l’hashtag #freeAtena.

Ultimi articoli

Il ritorno di “Hate” di Peter Bagge

Hate di Peter Bagge, tra le opere simbolo del fumetto alternativo degli anni Novanta, torna con una nuova storia intitolata Hate Revisited.

“Wendigo”, il nuovo fumetto di Thorgal

Un po' di pagine in anteprima da "Wendigo", il primo volume che Editoriale Cosmo dedica ai nuovi albi a fumetti di Thorgal.

Le tribolazioni di Paperino pendolare

Con "Paperino pendolare" Marco Rota usò il papero più sfortunato del mondo per narrare l'odissea quotidiana di chi prende i mezzi per lavoro.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock