Joseph Gordon-Levitt spiega ai fan di Sandman: ‘il film potrebbe non piacervi’

Durante un recente AMA Reddit – una sessione d’interviste sulla piattaforma Reddit – l’attore e produttore Joseph Gordon-Levitt, attualmente al lavoro sull’adattamento cinematografico di Sandman, il fumetto DC Comics / Vertigo creato da Neil Gaiman, ha rilasciato alcuni commenti sul film. In particolare, ha specificato che il risultato della pellicola potrebbe scontrarsi con i pareri dei puristi e dei fan del fumetto:

«In tutta la serie ci sono moltissimi momenti brillanti, e non possiamo certo inserirli tutti nel film. Stiamo lavorando su un insieme di riferimenti direttamente tratti dal fumetto, ma ovviamente stiamo anche ragionando su parti inventate e diverse rielaborazioni, ricontestualizzazioni e compromessi che purtroppo non faranno piacere ai puristi».

sandman

Nonostante ciò ha voluto rassicurare i fan: «Quello che stiamo facendo è di rimanere completamente fedeli ai sentimenti e alle atmosfere dell’opera: quei sogni, quelle storie e quella magia sono esattamente le stesse, sono reali e potenti». A chi gli ha chiesto se non fosse stata meglio una serie tv per raccontare l’intera opera, l’attore ha risposto:

«Credo che un adattamento cinematografico sia l’idea migliore. Credo che una serie televisiva possa scadere in una fotocopia poco brillante del fumetto. Puntiamo a rielaborare il materiale in un grande film, dove i personaggi e le grandi idee di Gaiman prendano una forma mai vista prima. Inoltre credo che Sandman meriti di sembrare assolutamente incredibile, proprio a livello visivo. E, seppure alcune serie tv negli ultimi anni siano diventate molto simili al cinema, non possono ancora competere con le grandi produzioni dei film, anche solo perché non possono permetterselo».

Già due settimane fa Gordon-Levitt aveva rilasciato alcune dichiarazioni sulla difficoltà della realizzazione, dovuta alla lunghezza e complessità dell’opera.