x

x

NewsTutti i fumetti Star Comics in anteprima a Lucca Comics 2015

Tutti i fumetti Star Comics in anteprima a Lucca Comics 2015

In questo articolo sono raccolte tutte le novità editoriali che Star Comics porterà in anteprima a Lucca Comics & Games 2015 (29 ottobre – 1 novembre).

Leggi anche: 10 fumetti da non perdere a Lucca Comics 2015

starcomicslogo

• Dragon Quest Saga  L’Emblema di Roto Perfect Edition n. 1, di Kamui Fujiwara e Chiaki Kawamata (€ 8,00). Ispirato alla celebre saga videoludica del maestro Horii, L’emblema di Roto narra le avventure di Arus Roto, discendente diretto di Arel, il prode guerriero protagonista di Dragon Quest III. Sono trascorsi dieci anni da quando Arus, rimasto orfano dei genitori a causa di un complotto ordito dal malvagio Re Demone Imagine, è riuscito a salvarsi grazie al coraggioso intervento di Lunafrea, figlia del capo delle guardie del palazzo di Carmen. Ora, cresciuto e in pieno vigore, è pronto ad accettare il destino legato alla sua stirpe e, spada alla mano, si accinge a combattere contro Imagine e i suoi seguaci…

• Dragon Quest Saga  L’Emblema di Roto Perfect Edition n. 2, di Kamui Fujiwara, Chiaki Kawamata e Junji Koyanagi (€ 8,00). Ispirato alla celebre saga videoludica del maestro Horii, L’emblema di Roto narra le avventure di Arus Roto, discendente diretto di Arel, il prode guerriero protagonista di Dragon Quest III. Ora spetta a lui affrontare il terribile Re Demone Imagine, già responsabile di aver ucciso in passato i suoi genitori, e contrastarne il piano di conquista del mondo… In compagnia dell’inseparabile amico Kira, figlio di Guilan, Arus si sottopone a un duro addestramento sotto la guida di Kadal, il sommo saggio dell’illusione. Solo se resisteranno fino alla fine i due potranno diventare dei veri combattenti, e cominciare così a lottare sul serio…

• SCP n. 10: Drifter, di Ivan Brandon e Nic Klein (€ 13,00). Forte della grande tradizione di colo­nizzazione, l’umanità si è servita di altri pianeti, esaurendo tutte le risorse natu­rali che incontrava lungo il proprio cam­mino, e lasciando talvolta interi mondi inerti e senza vita… Abram Pollux an­drà incontro a un destino inusuale su un pianeta desolato in cui la sua nave spaziale precipita violentemente. Quando sbarca in una città fantasma, egli comprende il vero senso della sua nuova missione. La sua epopea di so­pravvivenza si trasformerà allora in una vera sfida di umanità…

• SCP Extra 1: La notte dei morti viventi n. 1 – Le colpe del padre, di Jean-Luc Istin, Elia Bonetti (€ 12,00). Il giorno di Halloween, Lizbeth salu­ta suo marito e i suoi due bambini per accompagnare suo fratello Leland alla tradizionale visita alla tomba dei loro genitori adottivi. Ma, arrivati al cimite­ro, i due sono attaccati da un gruppo di morti viventi! Dopo un lungo insegui­mento, Lizbeth e Leland trovano rifugio in un hotel che si rivelerà essere l’unica possibilità contro un’orda di zombie avi­di di carne fresca. Perché l’epidemia si è diffusa e molte grandi città sono già devastate. Lizbeth dovrà mettersi alla ricerca di suo marito e dei suoi figli… sempre che siano ancora in vita… “La Notte dei Morti Viventi” è riadattato sotto forma di fumetto da Jean-Luc Istin ed Elia Bonetti, in una narrazione ritma­ta e fortemente spettacolare che non manca di approfondire l’aspetto psico­logico dei personaggi.

• Graphic Novel n. 8: Come un balletto di musica rock, di Yoshiko Watanabe e Stefano Simeone (€ 8,00). Yoshiko manca da Tokyo da quasi trent’anni. Adesso eccola lì, in una città cambiata, in un Paese diverso: un cambiamento al quale ha contribuito anche lei. Yoshiko in Italia ha avuto un’altra vita; da trent’anni i suoi ricordi del Giappone sono congelati. Gli altri sono andati avanti, i suoi colleghi animatori sono cresciuti, alcuni sono addirittura invecchiati, hanno cambiato lavoro oppure hanno continuato. Il Maestro non c’è più. Wakosan, dal trentunesimo piano di un grat­tacielo, ricorda bene. Era lei la preferita dal Maestro, una leggenda dell’animazione, una donna che, insieme a Yoshiko e a pochissime altre, ha per la prima volta sdoganato pregiudizi, senza ideologie o strutture, semplicemente col proprio lavoro. Forse il Maestro l’amava, ma erano altri tempi. Un viaggio che inizia dalla storia dell’animazione e continua nello spazio profondo, passando per la cucina giapponese.

• L’ospite di Dracula, di Michele Monteleone e Riccardo La Bella (€ 1,00). Numero Zero della collana Roberto Recchioni Presenta: I Maestri dell’Orrore. L’Ospite di Dracula in origine nasce come storia breve scritta da Bram Stoker, lo stesso autore del romanzo originale Dracula, in cui si narra il percorso fatto dal giovane avvocato Jonathan Harker in viaggio per la Transilvania, e della sua sosta a Monaco. Qui avrà modo di assaggiare per la prima volta l’amaro sapore della paura, quella vera, quella di origine ignota e soprannaturale.

• Dracula, di Michele Monteleone e Fabrizio des Dorides (€ 15,00). Jonathan Harker, procura­tore legale inglese, arriva in Transilvania per incontrare il suo cliente, il Conte Dracula. Da subito si trova avvolto in un’atmosfera tetra e miste­riosa. Prigioniero nel castello del Conte, si ritrova a fare la parte del topo in un gioco crudele che Dracula instaura con il suo ospite. Infatti l’uomo anziano, avvolto in abiti neri e con un insano odio per gli specchi e il sole, si rivela essere un vampiro assetato di sangue. Ed è proprio Harker che conse­gna a questo mostro senz’anima le informazioni e i contatti necessari a Dracula per raggiungere la popolosa e vitale Inghilterra. La terra in cui inizierà la caccia al Conte Dracula, il più temibile fra i predatori che l’uomo abbia mai conosciuto. Il Romanzo di Stoker è considerato a ragione uno dei capisaldi della letteratura horror e la pietra fondante su cui è stato costruito il mito del vampiro.

• Frankenstein, di Giulio Antonio Gualtieri, Francesco De Stena (€ 15,00). 31 luglio 1797. Durante una spedizione al polo nord, il capitano Walton è bloccato con la sua nave tra i ghiacci e scruta l’orizzonte. Improv­visamente, un’enorme figura umanoide compare nell’o­biettivo del suo cannocchiale, alla guida di una slitta trainata da cani. Ma non è l’unica che avvisterà: un’altra slitta è alla deriva sul ghiaccio. Il conducente stavolta è un uomo dal volto segnato dalla fatica. Il suo nome è Victor Frankenstein, e una volta ripresosi dal gelo racconterà al capitano la storia della sua lunga sfida con la misteriosa creatura alla quale lui stesso ha donato la vita…

• Lo strano caso del Dottor Jekyll e del Signor Hyde, di Stefano Marsiglia, Francesco Francini, Riccardo Frezza (€ 15,00). Nella fumosa Londra di fine ottocento un uomo efferato e immorale si aggira per le stra­de della capitale, il suo nome è Hyde e sembra essere com­posto di male puro. Ogni suo gesto, ogni sua parola, sono uno schiaffo contro la morale, ma allora perché frequenta l’integerrimo dr. Jekyll e addirittura sem­brerebbe essere molto intimo con il gentiluomo? Questa è la domanda che spinge Utterson, un amico del dottore, a indagare sull’improbabile legame fra i due uomini.

• Alle montagne della follia, di Giovanni Masi, Federico Rossi Edrighi (€ 15,00). Il professor Dyer della Miska­tonic University fa parte di una spedizione scientifica in An­tartide. I rilevamenti della sua squadra portano alla scoperta di resti fossili così antichi da anticipare la comparsa della vita unicellulare sulla Terra, organismi così primitivi la cui memoria è conservata solo nelle pagine del terribile Ne­cronomicon, il libro dell’arabo pazzo Abdul Alhazred. Dyer e i suoi compagni troveranno una città costruita milioni di anni prima della comparsa dell’uomo, fuggiranno da incubi senza forma e affronteranno l’orrore che giace al di là.

Ultimi articoli

Planet Manga: i fumetti in uscita questa settimana

Tutti i fumetti della linea Planet Manga che Panini pubblica durante la settimana dal 26 febbraio al 3 marzo 2024.

Batman è deciso a sconfiggere Joker una volta per tutte

Su Batman 140 continua il nuovo arco narrativo Mind Bomb, con il ritorno di Joker, scritto e disegnato da Chip Zdarsky e Jorge Jimenez.

Il ritorno di “Hate” di Peter Bagge

Hate di Peter Bagge, tra le opere simbolo del fumetto alternativo degli anni Novanta, torna con una nuova storia intitolata Hate Revisited.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO