Le cose da sapere su “Heroes in Crisis”, il nuovo evento DC Comics

Chi morirà?

La storia si aprirà, come detto, con una sparatoria nella quale moriranno alcuni pazienti del Sanctuary. Ma chi saranno le vittime? DC Comics ha mostrato un’immagine promozionale in cui promette che due dei personaggi raffigurati moriranno, altri tre saranno accusati di omicidio, uno sarà rivelato come l’assassino.

heroes in crisis fumetto dc comics

I personaggi raffigurati sono Wonder Woman, Catwoman, Booster Gold, Deathstroke, Nightwing, Kyle Rayner, Tim Drake, Freccia Verde, Arsenal, Cyborg, Poison Ivy, Superman, Lex Luthor, Wally West, L’enigmista, John Constantine, Atom, Damage, Mr. Terrific, Beast Boy e Harley Quinn.

Secondo le pubblicità di DC Comics, i due personaggi che moriranno saranno nomi importanti, e uno dei due proverrà dalla seguente lista: Arsenal, Booster Gold, Cyborg, Kyle Rayner (Lanterna Verde), Harley Quinn e Red Robin.

In Doomsday Clock #6 − ambientato nel futuro dell’Universo DC − è stato inoltre rivelato che è successo qualcosa a Tattooed Man all’interno del Sanctuary, quindi una delle altre vittime potrebbe essere lui.

Il titolo della miniserie, infine, richiama con la parola “Crisis” (ovvero “crisi”) tutti i principali eventi di DC Comics da Crisi sulle Terre Infinite del 1985 in avanti. In quella storia, il Flash della Silver Age, Barry Allen, si sacrificò per salvare il Multiverso. Citando quella vicenda, King ha affermato − in modo non si sa quanto scherzoso − che «non puoi avere una Crisi senza uccidere un Flash», lasciando intendere che tra i personaggi uccisi possa esserci Wally West.