x

x

NewsLucky Red risponde alle polemiche sugli adattamenti di Cannarsi per i film...

Lucky Red risponde alle polemiche sugli adattamenti di Cannarsi per i film Ghibli

ghibli cannarsi

Con un comunicato sul sito italiano dello Studio Ghibli, il distributore Lucky Red ha voluto rispondere ai molteplici commenti polemici lasciati sulla propria pagina Facebook dagli utenti riguardo agli adattamenti dei film dello studio d’animazione giapponese operati da Gualtiero Cannarsi.

Da tempo, infatti, i fan dello Studio Ghibli polemizzano sugli adattamenti dei film animati – esiste perfino una pagina Facebook dedicata –, considerati troppo letterali e di difficile comprensione, chiedendo a Lucky Red di realizzare nuovi adattamenti e nuovi dialoghi.

A partire dal 2005 con Il Castello Errante di Howl di Hayao Miyazaki, Lucky Red ha distribuito in Italia ventuno film dello Studio Ghibli, tutti adattati da Gualtiero Cannarsi.

Lucky Red spiega che «Gualtiero Cannarsi ha lavorato a stretto contatto con Studio Ghibli, che ha approvato ogni singola fase del lavoro: dalla traduzione dei dialoghi alla scelta delle voci». Sottolineando come lo Studio Ghibli abbia sempre «apprezzato e rispettato il lavoro di Cannarsi».

«Scegliere Gualtiero Cannarsi per gli adattamenti dei film Ghibli è stata una scelta che Lucky Red ha assunto in completo accordo con Studio Ghibli, pertanto tale decisione non verrà messa in discussione», continua il comunicato. «Lucky Red è dispiaciuta che il risultato non venga apprezzato da tutti gli utenti. D’altra parte il successo e il favore ricevuto in questi anni distribuendo il catalogo Ghibli in Italia, e dando ad esso una visibilità straordinaria, conforta l’azienda sul fatto che esista una grandissima schiera di sostenitori del proprio lavoro».

Proprio lo scorso giugno Cannarsi era finito al centro di altre polemiche per l’adattamento dell’anime Neon Genesis Evangelion realizzato per Netflix, considerato non adatto e confuso dagli utenti della piattaforma di streaming e dai fan dell’anime. In seguito le contestazioni hanno portato Netflix a rimuovere il doppiaggio.

Leggi anche:
I poster cinesi dei film dello Studio Ghibli
Il corto dello Studio Ghibli ispirato a un’antica stampa giapponese
“Il mio vicino Totoro” e l’infinita leggerezza dell’innocenza

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

lilith nuova edizione bonelli

La nuova edizione di “Lilith” di Luca Enoch pubblicata da Bonelli

Lilith, la serie a fumetti ideata nel 2008 per Sergio Bonelli Editore da Luca Enoch, torna in una nuova edizione da libreria.
civil war film 2024

Civil War è un filmone su come si guarda la paura

Recensione di Civil War un film di Alex Garland che racconta le paure dei gioni nostri all'alba di una guerra civile negli Stati Uniti.

Torna “Old Boy”, questa come volta come serie tv

Il manga "Old Boy" sarà ancora una volta adattato in versione live-action, questa volta in una serie per la tv.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock