I 5 migliori fumetti pubblicati ad agosto 2020

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese ad agosto 2020, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Copra 1, di Michel Fiffe (Panini Comics)

copra fiffe migliori fumetti agosto 2020

Copra è una serie – iniziata come autoproduzione nel 2012 e attualmente pubblicata da Image Comics – scritta e disegnata dall’autore cubano Michel Fiffe. Fin dai primi numeri è stata riconosciuta come uno dei migliori fumetti indipendenti del mercato USA – inserito nella Top Ten 2013 di Comic Book Resources nonostante le 400 copie medie di diffusione dei singoli albi – guadagnando col passare degli anni sempre più lettori.

Il primo arco di narrativo di Copra è una sorta di omaggio alla Suicide Squad di DC Comics, ricco di ritmo e di trovate grafiche. Il risultato è una versione ancora più carica di personaggi surreali e scene d’azione fracassone rispetto al prototipo originale. A rendere il tutto ancora più divertente c’è un continuo flusso di citazioni al comicdom – non solo personaggi e situazioni, ma anche richiami espliciti ad autori ben precisi come Frank Miller e Klaus Janson -, rivisto in un’ottica in grado di includere tra le influenze nomi chiave della scena indipendente come Farel Dalrymple, Ed Piskor e Michael DeForge. Il risultato è un fumetto genuinamente di genere. Fiffe non fa nulla per distaccarsi dai cliché e dai luoghi comuni del supereroismo più edgy e finisce per raccontare una storia piena di energia e amore per le narrazioni alla Sporca dozzina. La vera differenza la fa un approccio grafico stratificato e personale, che gioca con la composizione della tavola, i colori e i repentini cambi di tratto, in grado di porsi tra le stranezze alla Picturebox Inc e la rigidità di autori come Benjamin Marra.

Con questo volume prende il via per Panini la ristampa integrale – in sei volumi totali – di una delle serie colpevolmente meno conosciute del fumetto statunitense recente, colmando una lacuna che durava da troppo tempo e preparando il campo per la pubblicazione delle nuove storie targate Image.