x

x

NewsLo Studio Ghibli sta costruendo il castello di Howl

Lo Studio Ghibli sta costruendo il castello di Howl

studio ghibli castello howl

Il parco tematico dello Studio Ghibli avrà una riproduzione gigante del castello di Howl, la struttura protagonista del lungometraggio animato diretto da Hayao Miyazaki intitolato Il castello errante di Howl.

Il castello non sarà di dimensioni reali, ma più piccolo di quello che si vede nel film e non si muoverà, ma sarà comunque un edificio alto l’equivalente di quattro o cinque piani, come si può vedere dalla prima concept art diffusa.

studio ghibli castello howl

Lo Studio Ghibli – la casa di produzione fondata dai registi e animatori Hayao Miyazaki e Isao Takahata – sta costruendo un parco a tema nella prefettura di Aichi (situata tra Tokyo e Osaka), la cui inaugurazione è prevista per l’autunno del 2022. Il parco si svilupperà in un’area di 200 ettari, sita nell’Expo Park (noto anche come Moricoro Park), sarà realizzato nel rispetto dell’ecosistema locale e ospiterà aree con riproduzioni degli scenari dei film dello studio, tra cui Il mio vicino Totoro, La principessa Mononoke, La città incantata e proprio Il castello errante di Howl.

Il castello errante di Howl, ispirato al romanzo omonimo di Diana Wynne Jones, è un film d’animazione del 2004 ambientato in un mondo che ricorda l’Europa centrale di fine Ottocento e inizio Novecento, ma in cui sono presenti la magia ed elementi steampunk. La protagonista è la giovane Sophie, che un giorno conosce il mago Howl. Una strega fraintende la loro relazione e lancia un maleficio su di lei, trasformandola in una novantenne. Disperata, Sophie fuggirà e finirà per caso nel castello di Howl, dove si farà assumere come donna delle pulizie. Sophie ridarà vita al castello e al suo speciale rapporto con Howl.

Leggi anche:

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

la zona d'interesse film recensione

“La zona d’interesse”: il male che sentiamo

Recensione del film La zona d'interesse di Jonathan Glazer, che racconta la vita in una casa a fianco di un campo di concentramento.

Il numero 450 di “Dylan Dog”

Questo mese la serie a fumetti Dylan Dog taglia il traguardo dei 450 numeri con un albo realizzato da Barbara Baraldi e Nicola Mari.

I nuovi fumetti di Flash Gordon

Flash Gordon, il popolare personaggio di fantascienza creato da Alex Raymond nel 1934, torna con una nuova proposta di fumetti.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock