Panini pubblica “Transmetropolitan” di Warren Ellis e Darick Robertson in un’edizione speciale

Panini Comics ha annunciato una nuova edizione in tre volumi di Transmetropolitan, fumetto cult di DC Comics scritto da Warren Ellis e disegnato da Darick Robertson a cavallo del nuovo millennio.

Si tratta di uno dei lavori più famosi dello sceneggiatore britannico, noto anche per opere come Planetary e Injection e una delle prime collaborazioni importanti di Robertson, particolarmente conosciuto per aver co-creato The Boys con Garth Ennis. I due autori iniziarono la serie nel 1997 per l’etichetta Helix di DC Comics. Dal 1998, in seguito alla prematura chiusura di quest’ultima, Transmetropolitan continuò sotto il marchio Vertigo per un totale di 60 numeri e 4 speciali.

L’edizione di Panini Comics presenterà volumi cartonati di grandi dimensioni (20,5X31 cm) dalla foliazione di circa 500 pagine racchiusi in singoli cofanetti. Il primo, che conterrà i numeri dall’1 al 18 più lo speciale Winter’s Edge del 1998, sarà distribuito in fumetteria e libreria dal 17 giugno, ma si può già acquistare online.

Le vicende del fumetto (tuttora il più lungo mai realizzato da Ellis) ruotano attorno alla figura del giornalista Spider Jerusalem, in una generica città del futuro non troppo distante dalle nostre metropoli. Il protagonista è alla ricerca della verità fine a se stessa, che spesso si scontra con chi detiene il potere cacciandosi nei guai e pagando sulla propria pelle le conseguenze delle inchieste condotte.

Come ha scritto anche il nostro Marco Andreoletti su queste pagine, «al centro dei 60 numeri della serie troviamo una sorta di versione riveduta e (s)corretta di Hunter S. Thompson, con il quale condivide la passione per le armi da fuoco, gli stimolanti, le tonnellate di sigarette, una prospettiva della realtà dolorosamente cristallina e metodi non proprio da giornalista del New Yorker».

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.