I 5 migliori fumetti pubblicati a giugno 2021

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a giugno 2021, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Palepoli, di Usamaru Furuya (Coconino Press)

palepoli furuya coconino migliori fumetti giugno 2021

Per quanti conoscono Usamaru Furuya per opere come Hiraki Club – Il club della luce o Happiness, oppure ne hanno apprezzato la poetica steampunk di La musica di Marie, il volume pubblicato da Coconino Press nella collana Doku sarà un pugno nello stomaco. Non tanto per le tematiche trattate, visto la nota predilezione del mangaka per le pieghe più oscure e torbide dell’animo umano, ma per la forma anarchica e, al contempo, rigorosa.

Palepoli, pubblicato in patria sulle pagine della rivista Gekkan Garo a metà anni Novanta, è un calembour grafico, che impasta in un mash up – apparentemente caotico e disordinato – cultura alta e lacerti di immaginario pop: religione, parafilie, anime e i maestri dell’arte occidentale vengono triturati e costretti all’interno di yonkoma incendiari.

Nello spazio apparentemente limitato di una tavola formata da quattro vignette, Furuya, allora giovane laureato dell’Università di Belle Arti di Tama, diede fondo al suo e al nostro universo in un’opera di fondamentale importanza non solo per la storia del manga, ma del fumetto tout court. Da leggere e rileggere, cercando di uscirne indenni.
(acquista online)