News Marvel e Webtoon annunciano la loro prima collaborazione

Marvel e Webtoon annunciano la loro prima collaborazione

Marvel ha annunciato la sua prima collaborazione con Webtoon, la piattaforma di fumetti digitali sudcoreani di Naver Corporation, per la pubblicazione del fumetto Eternals: The 500 Year War. La storia, in sette capitoli, è già disponibile su Marvel Unlimited, la piattaforma per la lettura in digitale dei fumetti Marvel Comics, ma sarà pubblicata anche su Webtoon a partire dal 20 gennaio prossimo.

Eternals: The 500 Year War fa parte della linea Infinity Comics di Marvel, che presenta albi proposti esclusivamente sulla piattaforma Marvel Unlimited e pensati per essere letti con lo scroll verticale del proprio device. Un modello del tutto simile a quello dei webtoon sudcoreani. Da qui l’ideale apertura di Marvel alla collaborazione con la piattaforma Webtoon per provare a far arrivare i propri prodotti a un pubblico più ampio e diverso – Webtoon stima il suo pubblico in circa 72 milioni di lettori attivi al mese.

È evidente che con questa mossa Marvel voglia provare a seguire l’operazione della rivale DC Comics, che già dallo scorso anno pubblica con notevole successo su Webtoon il fumetto Batman: Wayne Family Adventures. L’approccio di Marvel ai webtoon è però diverso da quello di DC Comics: in questo caso l’editore di Spider-Man e degli Avengers ha preferito realizzare i fumetti in casa lanciando una propria linea e solo successivamente guardare a una ripubblicazione su Webtoon. DC Comics ha invece deciso di realizzare un fumetto originale direttamente per Webtoon.

Eternals: The 500 Year War, è come da titolo incentrato sugli Eterni, i personaggi creati da Jack Kirby negli anni Settanta e protagonisti di un recente film del Marvel Cinematic Universe. Il fumetto vede gli Eterni combattere contro i Devianti. Ognuno dei sette capitoli è ambientato in un paese diverso – Brasile, Cina, Francia, Giappone, Corea del Sud, Spagna e Gran Bretagna – e realizzato da autori diversi.

Ai testi troviamo Dan Abnett, Aki Yanagi, Jongmin Shin, Ju-Yeon Park, David Macho, Rafael Scavone e Yifan Jiang, mentre ai disegni ci sono Geoffo, Rickie Yagawa, Do Gyun Kim, Magda Price, Marcio Fiorito e Gunji. I colori sono affidati a Matt Milla, Carlos Macias, Fernando Sifuentes, Pete Pantazis e Felipe Sobreiro.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.