La morte della Justice League

morte justice league fumetto dc

Il numero 75 di Justice League – pubblicato da DC Comics ad aprile negli Stati Uniti – sarà l’ultimo della serie e racconterà la morte di alcuni importanti personaggi del cast, nella storia intitolata Death of the Justice League.

L’albo, sceneggiato da Joshua Williamson per i disegni di Rafa Sandoval e Alejandro Sánchez, celebrerà i 30 anni dall’uscita di Superman 75, contenente il finale de La morte di Superman, e per l’occasione DC Comics sembra voler suggerire che stavolta sarà invece la Justice League a morire.

La storia vedrà Superman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde (John Stewart), Martian Manhunter, Hawkgirl, Aquaman, Freccia Verde, Black Canary e Zatanna affrontare un nemico noto come Dark Army (“esercito oscuro”), con la promessa che solo uno di loro resterà in vita. La casa editrice non ha ancora rivelato chi, ma una variant cover dell’albo disegnata da Dan Jurgens mostra delle bare con i simboli di Aquaman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde e Superman.

morte justice league fumetto dc

«Vogliamo far capire alla gente che è una cosa seria, che avrà un grosso impatto sull’universo DC andando avanti» ha affermato lo sceneggiatore della storia, Williamson. «Ricordo l’esperienza di leggere come fu costruita La morte di Superman e poi aspettare sotto la pioggia la mia copia del numero 75. Credo che un motivo per cui quella storia fu così potente fu che dopo Funerale per un amico, non ci furono più fumetti di Superman per tre mesi. Questo è una parte del motivo che ci ha portati a decidere che questo sarà l’ultimo numero di Justice League. Ma neanche dopo tre mesi non ci sarà un fumetto della Justice League. Ci vorrà un po’, e sarà una parte importante di quello che diverrà l’universo DC dopo questa storia: non c’è più la Justice League.»

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.