Aumenta il prezzo di “Topolino” e dei fumetti Disney pubblicati da Panini

aumento prezzo topolino
Particolare della copertina di “Topolino” 3456

Con un editoriale sul numero 3456 di Topolino in edicola questa settimana, il direttore Alex Bertani annuncia un aumento del prezzo della testata. Il costo del settimanale passa da 3,00 a 3,20 centesimi. Un rincaro annunciato negli scorsi mesi da Panini Comics per le proprie pubblicazioni, fumetti Disney compresi, a causa della crisi della carta in corso in questi mesi, che sta arrecando problemi all’editoria di tutto il mondo, con ritardi nelle uscite e aumenti dei costi di produzione.

«Abbiamo cercato di contenere al minimo un incremento che avrebbe in teoria dovuto essere più pesante. Difficile da credere, ma stavolta è proprio così», scrive Bertani. «Ho però anche una buona notizia. Ai maggiori costi sostenuti per gli acquisti delle nuove partire di materia prima (cresciuta di quasi il 70%), abbiamo deciso di aggiungere anche quelli per un cambio di qualità della carta stessa, potendo così, ora, modificare il procedimento di stampa utilizzato.»

«Un investimento economico importante, forse azzardato visto il momento, ma che ci permette di offrirvi contestualmente un miglioramento della qualità fisica del giornale che da ora in poi, lo vedrete; diventerà meglio sfogliabile, più morbido e meglio resistente al trascorrere del tempo» aggiunge poi il direttore.

Dall’ultimo numero del catalogo Anteprima, in cui Panini Comics annuncia le pubblicazioni future, si apprende inoltre un aumento del prezzo di copertina anche di altre testate Disney:

  • Paperino dal numero 503 passa da 3,50 a 3,70 euro
  • Zio Paperone dal numero 46 passa da 3,50 a 3,70 euro
  • Paperinik dal numero 65 passa da 3,90 a 4,20 euro
  • I grandi classici Disney dal numero 76 passa da 4,90 a 5,00 euro
  • Disney Big dal numero 169 passa da 6 a 6,50 euro

Leggi anche: I nuovi fumetti Panini Comics per aprile 2022

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.