Un nuovo fumetto di Zerocalcare su “L’Essenziale”

strati zerocalcare fumetto essenziale

Sabato 19 febbraio il settimanale L’Essenziale ospiterà il fumetto Strati, una storia inedita di 24 pagine di Zerocalcare, autore di graphic novel come La profezia dell’armadilloKobane CallingScheletri e il più recente Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia.

Bao Publishing (editore dei libri di Zerocalcare) in un post su Facebook ha descritto questo nuovo lavoro come una «storia molto seria, importante». Strati è incentrata sulla storia di Ugo Russo, il ragazzo di 15 anni che l’1 marzo del 2020 a Napoli morì nel tentativo di rapinare un carabiniere fuori servizio.

Presentando il fumetto, su Facebook Zerocalcare ha detto che Strati «prova a mettere insieme i tanti piani di una storia che parla di un quindicenne ucciso con un colpo alla testa, della rapina di un rolex con una pistola giocattolo, di cosa succede in questo paese quando a ucciderti è un poliziotto, di come leggiamo tutti questi fatti quando non ci riguardano da vicino. Come sempre in questi casi è un lavoro collettivo fatto chiacchierando e confrontandoci con la famiglia di Ugo, con il comitato Verità e Giustizia per Ugo Russo e con tutti e tutte quelle che hanno contribuito a annodare questi fili.»

Nei suoi primi numeri, il magazine L’Essenziale, che ha debuttato il 6 novembre 2021, ha già ospitato un fumetto inedito di Zerocalcalare serializzato a puntate.

Realizzato dalla redazione di InternazionaleL’Essenziale è una rivista che si occupa di quello che succede in Italia, in questo caso non attraverso la stampa straniera, ma con articoli scritti dalla redazione e da collaboratori e collaboratrici.

Già da anni Zerocalcare collabora con la rivista Internazionale, dove ha pubblicato i suoi reportage da Kobane e dal nord dell’Iraq, l’ultimo dei quali – intitolato Se cadono le montagne – uscito a luglio 2021, e altre storie d’attualità, come quella realizzata a maggio sulla cancel culture.

Articolo aggiornato al 19/02/2022

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.