I fumetti premiati ad Angoulême 2022

fumetti premi angouleme 2022

La sera del 19 marzo si è tenuta la cerimonia di conegna dei premi del Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême 2022. I vincitori sono stati selezionati tra le nomination iniziali presentate lo scorso novembre.

Di seguito, tutti i premi assegnati.

Fauve d’or per il migliore fumetto
Écoute, Jolie Márcia, di Marcello Quintanilha (Editions ça et là)

Premio speciale della giuria
Des vivants: Le réseau du musée de l’Homme, 1940-42, di Simon Roussin (Editions 2024)

Premio per la miglior serie
Spirou – L’espoir malgré tout – Troisième partie, di Émile Bravo (Dupuis)

Premio per il fumetto rivelazione
La vie souterraine, di Camille Lavaud Benito (Requins Marteaux)

Premio per il fumetto più “audace”
Un visage familier, Michael DeForge (Atrabile)

Premio al patrimonio per l’edizione di un fumetto di valore storico
Stuck Rubber Baby, di Howard Cruse (Casterman)

Premio “Jeunesse” per ragazzi dagli 8 ai 12 anni
Bergères Guerrières T.4, di Amélie Fléchais e Jonathan Garnier (Glénat)

Premio “Jeunesse” per ragazzi da 12 ai 16 anni
Snapdragon, di Kat Leyh (Editions Kinaye)

Premio al migliore fumetto alternativo
Radio As Paper, di Bento (autoproduzione francese)

Fauve Polar SNCF per il miglior fumetto crime
L’Entaille, di Antoine Maillard (Editions Cornelius)

Premio del pubblico “France Télévision
Le grand vide, di Léa Murawiec (Editions 2024)

Premio Éco-Fauve
Mégantic – Un train dans la nuit, di Christian Quesnel e Anne-Marie Saint-Cerny (Editions Ecosociété)

Fauve dei licei, assegnato dagli studenti
Yojimbot T.1, di Sylvain Repos (Dargaud)

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.