6 serie e film d’animazione da guardare in streaming ad aprile 2022

Una selezione di film e serie d'animazione da non perdere tra quelli disponibili ad aprile 2022 in Italia sulle piattaforme di streaming.

Tra Amazon Prime Video, Netflix, VVVVID, Crunchyroll e Disney+, l’offerta di film e serie d’animazione in Italia è ormai parecchio ampia. Per aiutare appassionati o semplici curiosi a orientarsi al meglio e non perdersi i prodotti del momento, proponiamo dunque una piccola guida mensile. Tra le nostre segnalazioni sono presenti sia novità assolute, con serie rese disponibili in binge-watching oppure in simulcast (cioè in contemporanea all’uscita giapponese di ogni episodio), sia recuperi di opere del passato particolarmente importanti o amate dal pubblico.

Dance Dance Danseur
Dall’8 aprile
Crunchyroll

Prodotto dallo Studio Mappa (Banana Fish, Inuyashiki, Dororo), l’anime è basato sul manga omonimo di George Asakura, il cui primo numero esce in Italia esce questo mese per J-Pop.

È la storia di Junpei, un ragazzo innamorato della danza classica sin da bambino, che riesce a difendere la sua passione dalle prese in giro dei suoi coetanei, fino a quando un incidente non lo fa vacillare, spingendolo ad abbandonare il suo sogno e dedicarsi anima e corpo alle arti marziali. Arrivato al liceo, è ormai un esperto di Jeet Kune Do, ma un giorno conosce Miyako, figlia di un’istruttrice di danza classica, che risveglierà in lui la passione per la danza.

Spy X Family
Dal 9 aprile
Crunchyroll

Ispirato a uno dei manga di maggior successo della rivista digitale Shonen Jump+, scritto e disegnato da Tatsuya Endo e pubblicato in Italia da Panini Comics, l’anime riprende fedelmente l’estetica originale del fumetto e racconta la storia di una spia che per la sua nuova missione si ritrova a dover metter su famiglia.

La serie è realizzata da Wit Studio (Vinland Saga) e CloverWorks (The Promised Neverland) e ha il character design di Kazuaki Shimada (The Promised Neverland).

Ao Ashi 
Dal 9 aprile
Crunchyroll

Ao Ashi è basata su un manga spokon (cioè di genere sportivo) sul calcio, ancora inedito in Italia. Il fumetto originale, pubblicato in Giappone da Shokakukan dal 2015, è scritto e disegnato da Yugo Kobayashi ed è composto da 26 volumi.

L’anime è prodotto da Production I.G e diretto da Akira Sato, per la sceneggiatura di Masahiro Yokotani e il character design di Manabu Nakatake, Toshie Kawamura, Asuka Yamaguchi e Saki Hasegawa.

Bubble
Dal 28 aprile
Netflix

Un film prodotto da Netflix che vanta il character design di Takeshi Obata, il disegnatore di Death Note e Platinum End. Realizzato da Wit Studio (Vinland Saga), l’anime vede alla regia Tetsuro Araki (L’Attacco dei GigantiKabaneri of the Iron Fortress) e alla sceneggiatura Gen Urobuchi (Puella Magi Madoka MagicaFate/ZeroPsycho-Pass).

La storia è ambientata in una Tokyo dove la gravità è stata stravolta da misteriose bolle piovute dal cielo. Tagliata fuori dal resto del mondo, la città è diventata il parco giochi di un gruppo di giovani rimasti senza le loro famiglie, che si sfidano a parkour.

Samurai Rabbit: Le avventure di Usagi
Dal 28 aprile
Netflix

La serie animata in computer grafica ispirata al fumetto Usagi Yojimbo di Stan Sakai. Ambientata nel Giappone futuristico dai tratti medievali e fantasy, la storia ruota attorno al giovane coniglio antropomorfo Yuichi, discendente del protagonista di Usagi Yojimbo, Miyamoto Usagi. Il ragazzo sogna di diventare un grande samurai ed è impegnato a proteggere il suo villaggio da ogni minaccia.

Per saperne di più sul personaggio creato da Sakai in vista della serie, qui c’è un interessante articolo e qui c’è un’intervista all’autore.

Qui invece c’è il trailer.

animazione streaming aprile 2022

Undone (stagione 2)
Dal 29 aprile
Amazon Prime Video

Prosegue con otto nuovi della serie animata prodotta da Amazon la cui prima stagione era uscita nel 2019 ed era stata recensita da Andrea Fontana che l’aveva definita un viaggio psicotico nel tempo, nonché un prodotto imperdibile.

La storia racconta di Alma, una ragazza depressa e stanca della propria routine. Ha perso il padre quando era piccola e il rapporto con la madre e la sorella Becca, che sta per sposarsi, non è dei migliori. Dopo un incidente stradale, acquista la capacità di viaggiare nel tempo, aiutata dal padre, che le rivela di essere stato ucciso. Nella seconda stagione, Alma scopre ulteriori misteri sul conto della sua famiglia.

La serie è realizzata con il rotoscoping, una tecnica d’animazione che parte da una base realistica: il disegnatore ricalca le scene a partire da un girato con attori in carne e ossa, trasformando dunque una ripresa dal vivo in una animata. Qui c’è il trailer finale.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.