Un libro illustrato che racconta 8 giorni nei sotterranei ucraini durante i bombardamenti russi

Diario di guerra Olga Grebennik

Caissa Italia Editore pubblica in Italia Diario di guerra di Olga Grebennik, un libro illustrato che racconta otto giorni nei sotterranei ucraini durante i bombardamenti russi a Charkov.

Classe 1986, Olga Grebennik ​​è un’illustratrice ucraina russofona nata e vissuta a Charkov fino allo scoppio del conflitto. Dal 2015 lavora come illustratrice e ha pubblicato oltre quindici libri per bambini con i principali editori russi, aggiudicandosi anche il premio internazionale “Image of the Book”.

Diario di guerra comincia il 24 febbraio 2022, giorno in cui la Russia ha iniziato la sua invasione in Ucraina, con la prima corsa nei sotterranei di Olga Grebennik e della sua famiglia, in cerca di un rifugio. Il taccuino diventa uno sfogo, una testimonianza e il racconto di paura che si fanno sempre più concrete e spiazzanti, fino a una decisione dolorosa che permetterà però all’autrice di sopravvivere.

Il libro è tradotto dal russo da Tatiana Pepe e sarà distribuito in libreria dal 24 maggio, ma si può acquista anche online qui. Caissa Italia, casa editrice indipendente attiva dal 2002 che si occupa di saggistica, teatro, narrativa italiana e libri per bambini, lo presenterà in anteprima il 22 maggio al Salone del Libro di Torino.

Di seguito una serie di pagine dal libro:

Diario di guerra Olga Grebennik
Diario di guerra Olga Grebennik
Diario di guerra Olga Grebennik
Diario di guerra Olga Grebennik
Diario di guerra Olga Grebennik

Leggi anche: In Ucraina Darth Vader di Star Wars prende il posto di Lenin

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.