I fumetti di Diabolik aumentano di prezzo

fumetti diabolik prezzi aumento

La casa editrice Astorina ha diffuso un comunicato in cui annuncia l’aumento del prezzo dei fumetti di Diabolik. Le testate di cui al momento si conosce il rincaro sono l’inedito mensile e le ristampe R e Swiisss. Queste a partire dal prossimo luglio passeranno da costare 2,80 euro a 3,00 euro, con un rincaro di 20 centesimi.

«Quando Diabolik ha debuttato in edicola, sessant’anni fa, costava 150 lire: il prezzo di tre caffè presi al bar. Per lungo tempo siamo riusciti a restare sotto questa equivalenza, i recenti rincari però ci costringono a “riallinearci”, e i nostri albi torneranno a costare quanto tre caffè, ovvero 3 euro». Si legge nel comunicato diffuso. «Come segno di gratitudine nei confronti degli affezionati lettori, allegata all’inedito e alle ristampe “R” e “Swiisss” di luglio ci sarà una spilletta in omaggio dedicata al Re del terrore (tre soggetti diversi, uno per testata).»

Questo aumento dei prezzi dei fumetti di Diabolik coincide con le difficoltà dovute alla pandemia e alla crisi della carta in corso in questi mesi, che sta arrecando problemi all’editoria di tutto il mondo, con ritardi nelle uscite e aumenti dei costi di produzione. L’annuncio di Astorina segue quello di Panini Comics, che ha già aumentato il costo di Topolino, e l’appello di Sergio Bonelli Editore ai lettori.

Leggi anche: Annunciato il nuovo attore che interpreterà Diabolik

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.