È morto George Perez

george perez morto

Il 6 maggio, all’età di 67 anni, è morto il disegnatore americano George Perez, noto per la sua grande abilità nel disegnare tavole piene di personaggi, tutti sempre molto ben riconoscibili e dettagliati. L’autore era malato da tempo.

Dopo aver iniziato a lavorare nel mondo del fumetto all’inizio degli anni Settanta come assistente del disegnatore Rich Buckler, George Perez fece il suo esordio professionale per Marvel Comics nel 1974 su Astonishing Tales 25, con una breve storia di Deathlok. Il suo primo incarico importante arrivò solo un anno dopo, quando divenne il disegnatore regolare di Avengers, su testi di Steve Englehart.

Nel 1980 George Perez si trasferì in DC Comics, dove trovò la consacrazione disegnando un lungo ciclo di storie dei Teen Titans in coppia con lo sceneggiatore Marv Wolfman (ciclo che Panini Comics sta ripubblicando in Italia proprio in questi mesi). Sempre con Wolfman, poi, fra il 1985 e il 1986 realizzò l’opera per cui è oggi forse più famoso: Crisi sulle Terre infinite, che rilanciò la continuity della DC Comics e creò un punto di ripartenza per i personaggi della casa editrice.

Fra i personaggi che ripartirono con una nuova continuity ci fu anche Wonder Woman, la cui nuova serie fu assegnata allo stesso Perez, che si cimentò come sceneggiatore oltre che come disegnatore, puntando molto sull’aspetto mitologico del mondo del personaggio. Negli anni Novanta, tornato in Marvel, George Perez legò invece il suo nome soprattutto agli Avengers, rilanciando il super gruppo insieme allo scrittore Kurt Busiek e disegnando la loro testata per tre anni.

Fu proprio con Busiek che fra il 2003 e il 2004 realizzò la miniserie in 4 numeri con il team-up fra gli Avengers e la Justice League di DC Comics, un progetto che aveva avuto una lunga gestazione e risultò perfetto per lui, vista l’enorme quantità di personaggi coinvolti. Tanto che, per disegnare e chinare la doppia copertina del terzo numero, raffigurante tutti i personaggi che avessero mai fatto parte dei due gruppi 208 in tutto – si procurò un’infiammazione al tendine della mano destra.

Nella corso della sua carriera in ogni caso George Perez ha disegnato molti altri personaggi di Marvel e DC, da Superman ai Fantastici Quattro, passando per la Vedova Nera e Silver Surfer. Nel 2019, aveva annunciato il suo ritiro dal mondo del fumetto, a causa di gravi problemi di salute.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.