I vincitori del Premio Andersen 2022

Immagine di Isadora Bucciarelli

La rivista di letteratura e illustrazione per l’infanzia Andersen ha annunciato i vincitori dell’edizione 2022, la 41ª, del premio da essa curato e assegnato alle migliori pubblicazioni nell’ambito della letteratura per ragazzi.

La giuria del Premio Andersen 2022 è composta dalla direzione della rivista Andersen (Barbara Schiaffino, Walter Fochesato, Anselmo Roveda); lo staff redazionale di Andersen coordinato da Martina Russo; Mara Pace (giornalista e responsabile web/social); Pino Boero (Università di Genova); Enrico Macchiavello (illustratore e fumettista); Anna Parola (Libreria dei Ragazzi di Torino); Caterina Ramonda (blog Le Letture di Biblioragazzi); Vera Salton (Libreria Il Treno di Bogotà di Vittorio Veneto); Carla Ida Salviati (studiosa di storia dell’editoria e letteratura per l’infanzia).

La cerimonia di premiazione del Premio Andersen 2022 è prevista per il pomeriggio del 28 maggio nella Sala del Minor Consiglio a Palazzo Ducale a Genova.

Di seguito tutti i vincitori:

Miglior libro 0/6 anni 
Il mondo a testa in giù di Mario Ramos – trad. di Tanguy Babled, Babalibri

Miglior libro 6/9 anni 
Ellen e il leone di Crockett Johnson – trad. di Sara Saorin, Camelozampa

Miglior libro 9/12 anni 
Il Segreto di Nadia Terranova e Mara Cerri, Mondadori

Miglior libro oltre i 12 anni 
Tutto daccapo di A-Dziko Simba Gegele – trad. di Raffaella Belletti, Atmosphere Libri

Miglior libro oltre i 15 anni 
La guerra delle farfalle di Hilary McKay – trad. di Roberto Serrai, Giunti

Miglior libro di divulgazione 
Nord di Marieke Ten Berge e Jesse Goossens – trad. di Floor Robert, Clichy

Miglior libro fatto ad arte 
Il nastro di Adrien Parlange, Fatatrac

Miglior albo illustrato 
Io parlo come un fiume di Jordan Scott e Sydney Smith, Orecchio Acerbo

Miglior libro senza parole 
Riflettiamoci di Gek Tessaro, Carthusia

Miglior libro a fumetti 
Mule Boy e il Troll dal cuore strappato di Øyvind Torseter – trad. di Alice Tonzig, Beisler

Miglior libro mai premiato 
Rapimento in biblioteca di Margaret Mahy – ill. Quentin Blake – trad. di Marina Vaggi, Interlinea

Premio speciale della giuria 
Ho visto un bellissimo picchio di Michal Skibinski e Ala Bankroft – trad. Silvia Mercurio, Einaudi Ragazzi

Miglior scrittrice 
Sabrina Giarratana

Miglior illustratrice 
Mariachiara Di Giorgio

Protagonisti della cultura per l’infanzia 
Federica Buglioni

Leggi anche: “Mule Boy” di Torseter sembra una fiaba dei fratelli Grimm illustrata da David Lynch

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.