Dan Slott non sarà più lo sceneggiatore dei Fantastici Quattro

dan slott fantastici quattro
La copertina di Fantastic Four 46 disegnata da CAFU

A partire da settembre, Dan Slott non sarà più lo sceneggiatore dei Fantastici Quattro, il super gruppo dei fumetti di Marvel Comics creato nel 1961 da Stan Lee e Jack Kirby. L’autore chiuderà infatti il suo ciclo con il numero 46 di Fantastic Four, in uscita negli Stati Uniti ad agosto, nella cui presentazione si può leggere «L’innovativo ciclo di Dan Slott arriva a una sorprendente conclusione».

La sinossi dell’albo – che è disegnato dallo spagnolo CAFU – promette inoltre la prima apparizione della figlia da tempo perduta di Nathaniel Richards, nonché sorella di Reed, alias Mr. Fantastic.

Marvel Comics non ha ancora annunciato il nuovo team creativo che si occuperà della testata mensile dei Fantastici Quattro, ma intanto il numero 47, in uscita a settembre, presenterà una storia collegata all’evento AXE: Judgement Day e sarà realizzato da David Pepose (testi) e Juann Cabal (disegni).

Dan Slott era diventato lo sceneggiatore dei Fantastici Quattro nel 2018, subito dopo aver concluso la sua decennale gestione di Spider-Man. Nelle storie da lui scritte – inizialmente disegnate dall’italiana Sara Pichelli – sono stati raccontati il ritorno in scena del super gruppo dopo la scomparsa alla fine dell’evento Secret Wars del 2015 – e una pausa dalle pubblicazioni di 3 anni -, il matrimonio di Ben Grimm e Alicia Masters, gli eventi di Empyre, il matrimonio del Dottor Destino e, più di recente, la saga Reckoning War.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.