Tom King racconta il passato di Gotham

gotham city year one

A partire da ottobre, lo sceneggiatore Tom King e il disegnatore Phil Hester racconteranno il passato della città di Batman nella miniserie mensile in sei numeri Gotham City: Year One, pubblicata da DC Comics.

La storia – ambientata due generazioni prima della nascita di Batman – racconterà come Gotham sia diventata il nido di violenza e corruzione che conosciamo, dando poi origine all’uomo pipistrello. Il protagonista è l’investigatore Slam Bradley, che si ritroverà a indagare sulla sparizione di Helen, la piccola erede della famiglia Wayne, in quello che diventerà presto noto come “il rapimento del secolo”.

«Dopo aver scritto tanti fumetti di Batman, posso affermare che è incredibilmente raro scrivere serie come questa, dove poter aggiungere qualcosa di grosso ed essenziale alla mitologia del Cavaliere Oscuro, come Scott ha fatto con la Corte dei Gufi o Grant con l’introduzione di Damian o Frank con, be’, tutto quello che ha toccato» ha affermato Tom King.

Gotham City: Year One si preannuncia così una storia dalle atmosfere hard boiled, come conferma lo stesso sceneggiatore: «Io e Phil vi porteremo in un passato zuppo di noir, dove i segreti che hanno fatto diventare Gotham la Gotham che conosciamo, i peccati che hanno fatto diventare Batman il Batman che conosciamo saranno infine rivelati in modo violento».

Di seguito, un po’ di pagine in anteprima dal primo numero di Gotham City: Year One, ancora in bianco e nero e prive di lettering:

gotham city year one
gotham city year one
gotham city year one

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.