“Io le pago” di Chester Brown diventa un film

io le pago chester brown film

Io le pago, uno dei graphic novel più noti e influenti del fumettista indipendente canadese Chester Brown, sarà adattato in un film live-action dalla regista Sook-Yin Lee (Year of the Carnivore, Octavio Is Dead!).

Sottotitolato Memorie a fumetti di un cliente di prostitute, Io le pago (in originale Paying for it) racconta le esperienze sessuali a pagamento avute da Chester Brown dopo la rottura con la sua ragazza (che oltretutto era proprio Sook-Yin Lee), con un tono dettagliato, provocatorio e irriverente. Pubblicato originariamente da Drawn & Quarterly nel 2011, Io le pago fu poi tradotto in Italia da Coconino Press nello stesso anno.

Il primo progetto di un adattamento cinematografico del graphic novel risale già al 2012, quando la stessa Sook-Yin Lee dichiarò di essere al lavoro con Chester Brown e il musicista Adam Litovitz sulla sceneggiatura, con l’intenzione di rendere la storia meno didascalica ed episodica rispetto al fumetto originario.

Fra i principali esponenti del fumetto autobiografico underground nord americano, Chester Brown iniziò la sua carriera negli anni Ottanta su riviste autoprodotte, facendosi notare soprattutto con la serie Ed the Happy Clown. Oltre a Io le pago, tra i suoi graphic novel più noti figurano Non mi sei mai piaciuto (ripubblicato nel 2021 da Rizzoli Lizard), Louis Riel (tradotto da Coconino Press e Black Velvet nel 2005), Il playboy (Coconino Press, 2016) e Maria pianse sui piedi di Gesù (Bao Publishing, 2017).

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.