News DC Comics annuncia grandi cambiamenti per i suoi fumetti

DC Comics annuncia grandi cambiamenti per i suoi fumetti

L’immagine con cui DC Comics ha annunciato “Dawn of DC” e che mostra un calendario parziale di quello che verrà

A partire dal prossimo gennaio, DC Comics inizierà una riorganizzazione della propria linea editoriale con un progetto chiamato Dawn of DC (traducibile come “L’alba della DC”). Sotto questa etichetta saranno inaugurate nuove testate, creati nuovi cicli di storie e ripensate diverse serie dedicate ai principali personaggi della casa editrice.

Vista la grandezza del progetto, la quantità di testate interessate e gli autori coinvolti è come se ci trovassimo davanti a un rilancio editoriale, anche se nel suo annuncio DC Comics non ne ha parlato in termini espliciti, ma ha invece sottolineato come l’iniziativa possa essere un punto di inizio per avvicinarsi ai suoi personaggi.

Dawn of DC prenderà il via in seguito agli avvenimenti di Dark Crisis on Infinite Earths e DC Universe: Lazarus Planet, i più recenti eventi dell’editore. Durerà almeno per tutto il 2023 e inizialmente interesserà venti testate. Al momento DC Comics ha diffuso un calendario parziale di come si svilupperà il progetto, annunciando solo alcune cose, in particolare per la prima metà dell’anno.

Il corso di Dawn of DC sarà inaugurato dal rilancio delle testate di Superman, già annunciato lo scorso ottobre (qui i dettagli). Successivamente saranno inaugurate nuove testate, mentre diverse altre ripartiranno dal numero uno, con nuovi team creativi.

I primi nuovi titoli annunciati e i relativi autori che se ne occuperanno sono:

  • Unstoppable Doom Patrol, scritto da Dennis Culver e Chris Burnham (marzo)
  • Superboy, Man of Tomorrow, scritto da Kenny Porter e disegnato da Jahnoy Lindsay (aprile)
  • Green Lantern: Hal Jordan, scritto da Mariko Tamaki e disegnato da un autore ancora da annunciare (aprile)
  • Green Lantern: John Stewart, scritto da Phillip Kennedy Johnson e disegnato da un autore ancora da annunciare (aprile)
  • Green Arrow, scritto da Joshua Williamson e disegnato da Sean Izaakse (aprile)
  • Batman: The Brave and the Bold, scritto da Tom King e disegnato da Mitch Gerads, Guillem March, Gabriel Hardman, Dan Mora, Rob Williams e altri (maggio)
  • Cyborg, autori da annunciare (maggio)
  • Shazam!, scritto da Mark Waid e disegnato da Dan Mora (giugno)
  • The Penguin (titolo di lavorazione), scritto da Tom King e disegnato da Stefano Gaudiano (giugno)
  • Steelworks, autori da annunciare (giugno)

Nei prossimi mesi molto probabilmente saranno annunciate le novità dedicate ad altri personaggi e testate, soprattutto quelle più importanti che attualmente non sono ancora menzionate, tra cui le serie di Batman, Flash e Justice League. Inoltre, nell’immagine promozionale diffusa che potete vedere in apertura dell’articolo c’è una scritta sfumata di cui si riesce a leggere la parola “knight” e che potrebbe essere parte del nome di un prossimo evento editoriale.

Leggi anche: Sony annuncia serie tv sull’universo di Spider-Man

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.