I 5 migliori fumetti pubblicati a ottobre 2022

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a ottobre 2022, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

No Sleep Till Shengal, di Zerocalcare (Bao Publishing)

no sleep till shengal zerocalcare

Zerocalcare è tornato in Medio Oriente, in uno scenario non molto distante dai luoghi che aveva già raccontato in Kobane Calling. No Sleep Till Shengal, pone infatti sotto i riflettori la vicenda di un popolo dimenticato, gli Ezidi (così chiamati in lingua curda, Yazidi in arabo), stanziati nel nord dell’Iraq, sopravvissuti al genocidio dell’ISIS e decisi dunque a tentare un’esperienza di autogoverno democratico come i loro confratelli Curdi. Per questo motivo, gli Ezidi sono sottoposti alle minacce dei vicini (il Kurdistan Iracheno, alleato alla Turchia di Erdogan) che vorrebbero riprendere il controllo di quelle terre.

Nel racconto del suo viaggio complicato si svela quello che si potrebbe identificare come uno dei nuclei tematici della poetica di Zerocalcare: la compresenza, apparentemente contraddittoria, tra momenti di riso e di dramma. La rilevanza del tema affrontato e dello spazio narrato si pone in netto contrasto con il punto di vista della narrazione, che rimane sempre quello tipico dell’autore romano, con il suo immaginario consolidato, le sue note formule linguistiche, le sue ansie esasperate. Ma questo contrasto è solo apparente, o meglio trova un equilibrio nello stile del racconto. E diventa quindi una riflessione sull’immaginario di noi lettori, abituati a un palinsesto personale variegato e superficiale.

Zerocalcare esprime questa apparente contraddizione attraverso se stesso, innanzitutto. Personaggio e autore insieme, disegnatore e disegnetto da dedicare, Hugo Pratt e Corto Maltese nella stessa vignetta, ma anche Paolo Villaggio e Ugo Fantozzi nella stessa tragica routine, al contempo superficiale e profondo come spesso è la vita, l’autore continua a farci ridere di noi stessi, delle nostre debolezze, dei nostri goffi tentativi di cercare un senso: di cercare la verità del fatto, oltre la nostra narcisistica voce.

(acquista online)

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.