I film Marvel tornano a essere distribuiti in Cina

film marvel cina ant-man and the wasp quantumania

Dopo oltre tre anni, i film dei Marvel Studios torneranno a essere distribuiti in Cina. A febbraio, infatti, nei cinema del Paese orientale arriveranno sia Black Panther: Wakanda Forever (uscito nel resto del mondo lo scorso novembre) che Ant-Man and the Wasp: Quantumania (in uscita in Italia il 15 febbraio).

L’ultimo film Marvel distribuito in Cina era stato Avengers: Endgame, nel 2019. In seguito, il Paese aveva ridotto il numero di film importati dall’estero, andando a discapito soprattutto dei Marvel Studios, nonostante una pellicola diretto da una regista cinese, anche se naturalizzata americana (Eternals di Chloé Zhao), e un’altra con protagonista un personaggio cinese e ambientata perlopiù in Cina (Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli di Destin Daniel Cretton.

I motivi di questa chiusura erano stati molteplici, da questioni legate ai singoli titoli ad altre più legate a scelte più prettamente commerciali del governo cinese, come avevamo sintetizzato qualche tempo fa in un nostro approfondimento. Eppure il mercato cinese è diventato molto importante per tutte le case di produzione hollywoodiane, Marvel Studios compresi. Come riporta Quartz, per esempio, il primo Black Panther aveva incassato 105 milioni di dollari solo in Cina nel 2018; Ant-Man and the Wasp invece 121 milioni, sempre nello stesso anno.

Un altro film tratto dai fumetti che sarà distribuito in Cina nel corso del 2023 – anche se non c’è ancora una data ufficiale – è Shazam! Furia degli dei, prodotto da Warner Bros. e diretto da David F. Sandberg. Parlando di film con protagonisti i personaggi dei fumetti di DC Comics, negli ultimi anni era arrivato in Cina solo Wonder Woman 1984 del 2020, mentre quelli successivi – ovvero Birds of PreyThe Suicide Squad – Missione suicida e il recente Black Adam – non erano riusciti a superare il vaglio delle autorità cinesi.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.