x

x

NewsIl creatore di "Cowboy Bebop" ha criticato la serie tv di Netflix

Il creatore di “Cowboy Bebop” ha criticato la serie tv di Netflix

- Advertisement -
watanabe cowboy bebop netflix

Shinichiro Watanabe, il creatore della serie animata Cowboy Bebop, ha ammesso di essersi fermato alla prima scena dell’adattamento live action di Netflix e di non essere riuscito ad andare oltre. La serie è stata resa disponibile sulla piattaforma a novembre 2021, ricevendo generalmente pessime recensioni (compresa la nostra), ed è stata cancellata dopo la prima stagione.

Intervistato da Forbes, l’autore ha affermato di aver ricevuto da Netflix un video in anteprima: «Iniziava con una scena al casino, che mi ha reso difficile proseguire. Mi sono fermato lì, quindi ho visto solo la scena di apertura. Evidentemente non era Cowboy Bebop, e a quel punto ho compreso che, se io non fossi stato coinvolto, non sarebbe stato Cowboy Bebop».

Come raccontato da lui stesso in passato, Watanabe era stato coinvolto da Netflix come consulente per l’adattamento di Cowboy Bebop, ma nessuna sua opinione sulla sceneggiatura è stata presa in considerazione. «Non ho altra scelta che pregare e sperare per il meglio», aveva aggiunto all’epoca.

Cowboy Bebop è stata co-prodotta da Tomorrow Studios e Netflix. Andre Nemec, Josh Appelbaum, Jeff Pinkner, e Scott Rosenberg di Midnight Radio sono stati accreditati come showrunner e produttori esecutivi. Il cast della serie comprendeva invece John Cho (interprete di Spike Spiegel, il protagonista principale), Mustafa Shakir (Jet Black) e Daniella Pineda (Faye Valentine).

Leggi anche:

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

- Advertisement -
*{color:var(--td_text_header_color,#000)}.td_block_template_10 .td-subcat-filter{line-height:37px;display:table}.td_block_template_10 .td-subcat-dropdown{line-height:1;position:static}.td_block_template_10 .td-subcat-dropdown .td-subcat-more{margin-bottom:0!important}.td_block_template_10 .td-subcat-dropdown ul:after{height:3px!important}.td_block_template_10 .td-related-title{margin-top:0!important}.td_block_template_10 .td-related-title a{margin-right:20px}@media (max-width:767px){.td_block_template_10 .td-related-title a{font-size:15px}}.td_block_template_10 .td-related-title .td-cur-simple-item{color:var(--td_theme_color,#4db2ec)}

Ultimi articoli

dylan dog color fest 48 il risveglio

La fiaba dell’orrore sul nuovo “Dylan Dog Color Fest”

Il Dylan Dog Color Fest si conferma come uno spazio di sperimentazione per l'indagatore dell'incubo, in cui gli autori possono dedicarsi a esplorare territori diversi dal consueto.

Hayao Miyazaki, ma non solo: le origini dello Studio Ghibli

Com’è avvenuta la nascita dello Studio Ghibli, una casa di produzione che ha realizzato titoli di fama mondiale tradotti in 28 lingue.

Panini DC Comics: i fumetti in uscita questa settimana

Tutti i fumetti di DC Comics che Panini pubblica in edicola, fumetteria e libreria nella settimana dal 19 al 25 febbraio 2024.
Aggiorna impostazioni privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.