Personaggi e storie di Milano disegnati per Bricòla 2023

bricola 2023 milano
La locandina di Bricòla 2023 disegnata dai Silly Nostalgic Kids

Sabato 25 e domenica 26 marzo 2023, dalle 14:00 alle 19:00, torna Bricòla, il festival del fumetto autoprodotto di WOW Spazio Fumetto, quest’anno organizzato in collaborazione con il Municipio 4 del Comune di Milano. Come nelle edizioni precedenti, il Museo del Fumetto ospiterà stand di autrici, autori e collettivi, oltre a un ricco programma di incontri consultabile sull’evento Facebook ufficiale.

Sabato 25 marzo saranno presenti espositrici ed espositori come Alambicco Comics, Alessandro Locati, Arte Sghimbescia, Associazione Culturale Mammaiuto, BandaBendata, Beatrice DragonPie, Bohnobeh!, Cargo, Coltello Comics, Ehm Autoproduzioni, Jects, Michele Carminati, Midian Comics, Nicolò Santoro AKA Uomopasta e Noemi Rosano AKA Suzume, Silvia Bancora, Spaghetti Comics; mentre domenica 26 sarà il turno di AFA Autoproduzioni Fichissime Anderground, Alpraz, Anwar, Zoe & Emiliano, Attaccapanni Press, Čapek Magazine, Collettivo Canederli, Collettivo Interiors, Criminaliza, David Bacter, Edizioni Mani Sudate, Giacomo Traini, Gli Ultracani, Hurricane Ivan Manuppelli, Kolon, Lök Zine, Mauro Ferrero, Ser, Storie Brute.

In entrambe le giornate, il Bibliobus del Sistema Bibliotecario di Milano sosterà fuori da WOW Spazio Fumetto, permettendo a visitatori e visitatrici di iscriversi alle biblioteche cittadine e di prendere in prestito libri e fumetti. Inoltre, nel pomeriggio di sabato 26, sarà possibile consultare gratuitamente la collezione di autoproduzioni della Fumetteria del Mecenate Povero, a cui sarà dedicato un apposito stand all’interno di WOW Spazio Fumetto.

Il festival Bricòla è anche una mostra, quest’anno dedicata a personaggi e luoghi delle periferie milanesi. In occasione del centenario della nascita della “grande Milano”, che nel 1923 vide l’annessione dei comuni di Affori, Baggio, Chiaravalle, Crescenzago, Gorla-Precotto, Greco, Lambrate, Musocco, Niguarda, Trenno e Vigentino, e dei dieci anni dalla scomparsa di Enzo Jannacci, forse il più grande cantore della gente milanese, le autrici e gli autori ospiti di Bricòla hanno infatti realizzato le proprie interpretazioni delle storie e dei protagonisti del passato cittadino e delle periferie meneghine. Oltre quaranta illustrazioni originali, che ritraggono personaggi come Alda Merini e Clelia Simonetta e luoghi come La Casa del Sole e Villa Triste. 

Di seguito vi proponiamo una selezione delle opere in mostra.

Il fantasma di Gianni Caproni, interpretato da Miriana Greggi (Collettivo Canederli)
La ligera, interpretata da Emiliano, Zoe & Anwar
Il palo della banda dell’Ortica, interpretato da Mauro Ferrero
Giovanni Pesce, interpretato da Lorenza Luzzati, Paolo Ferrante, Elisa Vignati e Marco Palombelli (Cargo)
bricola 2023 milano
L’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini, interpretato da Kurtiell (Kolon)
bricola 2023 milano
Il Monte Stella, interpretato da Nas Kirchmayr e Marika Michelazzi
bricola 2023 milano
“Andava a Rogoredo” di Enzo Jannacci, interpretata da David Bacter
L’organo di Baggio, interpretato da Andres Abiuso (Coltello Comics)
Villa Triste, interpretata da Laura Guglielmo (Attaccapanni Press)
El Signurun de Milan, interpretato da Filo Carletti (BandaBendata)