x

x

NewsLa polemica per le presunte manipolazioni di The Rock nei film DC

La polemica per le presunte manipolazioni di The Rock nei film DC

the rock dc black adam

Dwayne “The Rock” Johnson, interprete di Black Adam in un recente film del DC Extended Universe, è una delle personalità più influenti di Hollywood, e a dimostrarlo c’è anche il fatto che da anni si parla di lui come di un prossimo candidato alla presidenza degli Stati Uniti (cosa che lui non ha del tutto escluso). Negli ultimi mesi, intanto, l’attore di Black Adam avrebbe provato a sfruttare il proprio potere per influenzare i vertici di Warner Bros. Discovery.

Il sito americano The Wrap ha riportato che a quanto pare Dwayne Johnson avrebbe cercato negli scorsi mesi di far assumere al proprio personaggio un ruolo centrale nel rilancio dell’universo cinematografico di DC Comics, al fianco di Henry Cavill e del suo Superman (bisogna sottolineare che fino a pochi mesi fa i due condividevano la stessa manager, Dany Garcia, che in passato è anche stata moglie di The Rock). Agendo però anche a discapito di altri.

Dwayne Johnson avrebbe infatti proibito di inserire un cameo di Shazam (interpretato da Zachary Levi) nel finale di Black Adam, in cui il personaggio avrebbe dovuto interagire con Hawkman della Justice Society. Allo stesso tempo, l’attore avrebbe posto un veto alla partecipazione di alcuni personaggi del gruppo a una delle scene post-credits di Shazam! Furia degli dei (e se avete già visto il film o avete letto i nostri articoli, sapete poi quale soluzione alternativa sia stata scelta).

Qualche giorno fa, il regista di Shazam! Furia degli dei, David F. Sandberg, aveva anticipato questa notizia nel corso di un’intervista con The Hollywood Reporter, affermando che la scena era stata accantonata definitivamente solo tre giorni prima di essere girata: «Così, Peter Safran, che ha prodotto questo film e Peacemaker, ha fatto qualche telefonata e, per fortuna, Jen Holland e Steve Agee sono riusciti a venire con pochissimo preavviso».

Ieri, in serata, Zachary Levi ha poi voluto confermare le voci fatte girare da The Wrap circa The Rock e il DC Extended Universe. L’attore ha infatti pubblicato una storia di Instagram in cui erano riportate alcune frasi dell’articolo, accompagnate da un suo commento molto laconico: «La verità rende liberi».

Nonostante le “trame” di Dwayne Johnson, le cose hanno preso però una strada ben diversa. A rilanciare l’universo cinematografico DC saranno infatti James Gunn e Peter Safran, e per Black Adam sembra che non ci sarà più spazio, complice anche il pessimo risultato del suo film al botteghino (peggiorato in questi giorni da Shazam! Furia degli dei). Allo stesso tempo, anche Henry Cavill è stato accantonato dalla nuova direzione.

Leggi anche:

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

Lorenzo Mattotti ha illustrato il manifesto per l’Italia ospite d’onore alla Fiera del libro...

L’illustratore e fumettista Lorenzo Mattotti ha realizzato il manifesto della Fiera del libro di Francoforte 2024.

3 cose da vedere in streaming su Netflix a marzo 2024

Una selezione di film e serie tv, d’animazione e live-action, tra le novità disponibili in streaming su Netflix a marzo 2024.
neil gaiman asta fumetti

Neil Gaiman mette all’asta parte della sua collezione di disegni e fumetti rari

Neil Gaiman, l'autore di The Sandman e American Gods, ha deciso di messo all'asta una serie di oggetti della sua collezione personale.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO