Quando Spider-Man salvò la Pasqua

spider-man pasqua funny bunny

Che si parli di Disney, Bonelli, Marvel o DC Comics, rispetto al Natale o ad altre ricorrenze, non ci sono molte storie a fumetti ambientate durante la Pasqua. E quelle poche non sono neanche così famose come le avventure natalizie di certi personaggi.

È normale quindi che non sia fatto noto, a meno di non essere appassionati incalliti, quella volta che Spider-Man salvò la Pasqua, sconfiggendo un Coniglio Pasquale malvagio che voleva rubare le uova dei bambini.

L’episodio risale agli anni Settanta, quando la rete statunitense PBS trasmetteva il programma per bambini The Electric Company. Al suo interno c’era Spidey Super Stories, serie di sketch con protagonista Spider-Man interpretati da attori dal vivo e andati in onda tra il 1974 e il 1977. Qui, Spider-Man non parlava mai e tutti i suoi dialoghi erano scritti in enormi nuvolette che avevano il compito di stimolare i bambini a leggere. Le avventure erano spesso narrate da Morgan Freeman, all’epoca giovane e semisconosciuto membro del cast. 

spider-man pasqua funny bunny

Nel 1974 gli autori di The Electric Company scrissero lo sketch a tema pasquale Spidey Meets the Funny Bunny, in cui si racconta lo scontro tra Spider-Man e Funny Bunny, una donna che ha maturato un profondo odio per il Coniglio Pasquale dopo che, quando era bambina, un bullo si era seduto sul suo cestino delle uova pasquali. Da adulta, aveva deciso di indossare un costume da coniglio e rubare le uova dei bambini. La festa di Pasqua della Casa Bianca si rivela una ghiotta occasione per il suo piano, ma l’intervento di Spider-Man salva le celebrazioni. La sceneggiatura dello sketch fu scritta da Tom Whedon, sceneggiatore televisivo nonché padre del regista e scrittore Joss Whedon (Buffy l’ammazzavampiri, Avengers).

In concomitanza con la messa in onda di The Electric Company, Marvel Comics varò la testata omonima Spidey Super Stories che adattava a fumetti le storie viste nel programma o ne realizzava di nuove, ma sempre con il taglio infantile della trasmissione. Spidey Meets the Funny Bunny fu adattata a fumetti da Jean Thomas e Winslow Mortimer e pubblicata su Spidey Super Stories 9 nella primavera del 1975, con il titolo Spidey Fights the Funny Bunny! (in Italia è rimasta inedita, anche se alcune storie di Spidey Super Stories furono pubblicate all’inizio degli anni Ottanta da Editoriale Corno sul Giornalino de L’Uomo Ragno).

spider-man pasqua funny bunny

Il personaggio di Funny Bunny, priva di poteri, con un costume discutibile ma con un retroterra potenzialmente ricco di spunti drammaturgici (come molti cattivi dell’Uomo Ragno, anche lei sfoga sulla società le vessazioni subite da piccola), non fu mai più ripreso, nei fumetti o altrove, forse perché rimpiazzata spiritualmente da Coniglia Bianca, avversaria di Spider-Man nata nel 1983 e con cui tra l’altro l’eroe si sta scontrando spesso nelle recenti storie scritte da Zeb Wells.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.