x

x

NewsDove vedere "Dampyr": in streaming, su Sky o in home video

Dove vedere “Dampyr”: in streaming, su Sky o in home video

dampyr streaming sky home video

A circa un anno di distanza dall’uscita nei cinema, il film di Dampyr, prima pellicola del Bonelli Cinematic Universe, si appresta a raggiungere un nuovo pubblico grazie allo streaming on demand, l’home video e il passaggio su Sky.

Le trasmissione su Sky

  • Sky Cinema Uno – sabato 21 ottobre – ore 21:15
  • Sky Cinema Halloween – sabato 21 ottobre – ore 21:45, nell’ambito di una programmazione di oltre 70 titoli pensata da Sky per celebrare la festa di Halloween.
  • Su NOW, il servizio di streaming di Sky, Dampyr sarà disponibile anche anche nella versione 4K.

I servizi di streaming su cui si può acquistare o noleggiare il film di Dampyr:

Le edizioni in home video di Dampyr

Ampia scelta per chi decide di vedere Dampyr in home video: ben cinque edizioni distribuite da Eagle Pictures. Si va dal DVD al 4K per finire alle edizioni limitate, ricche di contenuti esclusivi.

Tutte le edizioni saranno in vendita nei negozi e sullo shop online di Sergio Bonelli Editore dal 25 ottobre. Saranno inoltre acquistabili nei giorni di Lucca Comics & Games 2023 (1 – 5 novembre) presso il PalaBonelli situato in piazza Antelminelli.

  • DVD (14,50 €)
  • Blu-ray (17,50 €)
  • 4K (BD 4K+BD HD) (27,50 €)
  • 4K (BD 4K+BD HD) + fumetto – edizione limitata (32,99 €)
  • Combo BD+DVD + fumetto – edizione limitata (25,99 €)

Le due edizioni limitate sono raccolte in un cofanetto illustrato da Majo, uno dei principali disegnatore dei fumetti dedicati al personaggio, e comprendono una ristampa dei primi due albi di Dampyr pensata per l’occasione.

Tutte le edizioni hanno la traccia audio in italiano e in inglese in formato 5.1 (Dolby Digital per il DVD e DTS per Blu-ray e 4K) e una traccia di audiodescrizione per i non vedenti. Hanno inoltre tutte i sottotitoli in italiano e in italiano per non udenti e il commento audio al film.

Gli extra comprendono contenuti video per un totale di quasi venti minuti tra trailer, backstage, presentazione degli effetti speciali, storyboard e bozzetti preparatori.

Primo film del Bonelli Cinematic Universe, Dampyr è diretto dall’esordiente Riccardo Chemello e sceneggiato da Giovanni Masi, Alberto Ostini e Mauro Uzzeo, con Roberto Proia per Eagle Pictures, Vincenzo Sarno per Sergio Bonelli Editore e Andrea Sgaravatti per Brandon Box a fare da produttori.

A interpretare Harlan Draka, il protagonista, è Wade Briggs (Still Star-Crossed) affiancato da Stuart Martin (Jamestown), nel ruolo di Emil Kurjak, e Frida Gustavasson (Arne Dahl) nel ruolo di Tesla. Del cast fanno parte anche David Morrissey (Good Omens) come Gorka, Sebastian Croft (Game of Thrones) come Yuri e Luke Roberts (300 – L’alba di un impero) come Draka.

Il film Dampyr è basato sul fumetto creato da Mauro Boselli e Maurizio Colombo nel 2000, con protagonista Harlan Draka, un dampyr, ovvero un figlio di un vampiro e una donna umana, che dà la caccia ai vampiri. I suoi principali alleati sono il veterano di guerra Emil Kurjak e la vampira tedesca Tesla Dubcek.

Il film racconta le origini di Dampyr, così come descritte nel 2000 nei primi due numeri della sua serie. Il film è dunque ambientato negli anni Novanta, nel corso della guerra dei Balcani. Mentre cerca di affrontare un terribile “Maestro della Notte”, Harlan dovrà imparare a gestire i suoi poteri e scoprire le sue origini.

Dampyr ha ricevuto una candidatura per i “migliori effetti speciali” all’edizione 2023 dei David di Donatello, i più prestigiosi premi italiani dedicati al cinema.

Articolo realizzato in collaborazione con Sergio Bonelli Editore

Leggi anche: Tex come esperienza religiosa

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

“Il cane mangiava solo farfalle”, un graphic novel sull’elaborazione del lutto

Il cane mangiava solo farfalle è un graphic novel dal ritmo frammentato e che basa il suo estremo fascino sul non detto. 

Todd McFarlane amplia l’universo di Spawn con nuove testate

Todd McFarlane ha annunciato una serie di nuovi titoli che andranno ad ampliare l'universo di Spawn sotto l'etichetta The New U.

Cosa c’è su “Fumo di China” 338

La rivista di critica e approfondimento sul fumetto Fumo di China torna in edicola con il numero 338 di febbraio 2024.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock