x

x

NewsMarvel ha cambiato le origini di Nightcrawler

Marvel ha cambiato le origini di Nightcrawler

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

nightcrawler origini x-men

Questa settimana, sull’albo X-Men Origins: Blue 1, Marvel Comics ha modificato ancora una volta le origini di Nightcrawler (alias Kurt Wagner), uno dei personaggi mutanti più amati dai lettori, che fu creato nel 1975 da Len Wein e Dave Cockrum. E ovviamente l’ha fatto in pieno “stile X-Men”, ovvero in modo particolarmente contorto.

Nell’albo, sceneggiato da Si Spurrier e disegnato da Wilton Santos e Marcus To, viene infatti rivelato che i veri genitori di Nightcrawler sono Mystica e Destiny, mentre in passato si credeva che la mutaforma lo avesse generato insieme al mutante dall’aspetto demoniaco Azazel, come era stato rivelato nel 2003 su Uncanny X-Men 428.

Destiny – anche lei una mutante con il potere di prevedere il futuro – è stata a lungo l’amante di Mystica. Quando quest’ultima sposò il barone Christian Wagner, la fece assumere come domestica della loro dimora, per averla vicino a sé. E fu proprio Destiny a concepire Nightcrawler, dopo averlo generato insieme a Mystica (che, in quanto mutaforma, può replicare non solo l’aspetto delle altre persone, ma anche altre caratteristiche anatomiche).

Inoltre, in precedenza era stato raccontato che Mystica avesse gettato Nightcrawler da un dirupo per salvare se stessa da una folla inferocita, in un atto egoistico. In X-Men Origins: Blue, la mutante rivela che invece nascose Kurt in una foresta dopo essere fuggita con lui dalla dimora del Barone Wagner, per tornare a salvare Destiny da un incendio. Il piccolo però nel frattempo scomparve (probabilmente recuperato dalla strega Margali Szardos, che lo avrebbe poi cresciuto).

Anni dopo, le due donne, distrutte dalla scomparsa di loro figlio, si recarono allora dal Professor Charles Xavier – il fondatore degli X-Men – per farsi cancellare tutti i ricordi legati a Kurt. Mystica decise però di volere continuare a ricordarsi dell’esistenza suo figlio, anche senza tutti i dettagli precisi del concepimento e dei suoi primi giorni di vita.

Questa nuova versione delle origini di Nightcrawler richiama quella che Chris Claremont – per oltre 15 anni lo sceneggiatore principale degli X-Men – aveva ideato all’inizio degli anni Ottanta, quando aveva pensato di rivelare proprio che Destiny fosse la madre del personaggio e Mystica suo padre. All’epoca, Marvel Comics era però già piuttosto scettica sulla relazione fra le due, così rifiutò l’idea dello scrittore.

Leggi anche:

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

la zona d'interesse film recensione

“La zona d’interesse”: il male che sentiamo

Recensione del film La zona d'interesse di Jonathan Glazer, che racconta la vita in una casa a fianco di un campo di concentramento.

Il numero 450 di “Dylan Dog”

Questo mese la serie a fumetti Dylan Dog taglia il traguardo dei 450 numeri con un albo realizzato da Barbara Baraldi e Nicola Mari.

I nuovi fumetti di Flash Gordon

Flash Gordon, il popolare personaggio di fantascienza creato da Alex Raymond nel 1934, torna con una nuova proposta di fumetti.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock