x

x

NewsÈ morto il fumettista spagnolo Martí

È morto il fumettista spagnolo Martí

morto Martí
Taxista

Venerdì 19 gennaio è morto a causa di un tumore il fumettista Martí Ribera – che era solito firmarsi semplicemente Martí – uno dei più importanti esponenti del fumetto indipendente spagnolo.

Nato nel 1955, Martí avviò la propria carriera nella metà degli anni Settanta e fu poi tra i fondatori della storica rivista El Víbora, pubblicata dalla casa editrice La Cúpula tra il 1979 e il 2005.

Sulle pagine del magazine, che in Spagna rappresentò la testata di riferimento per il fumetto alternativo, furono pubblicati importanti fumettisti underground come Max, Alfredo Pons, Montesol e Martí stesso, oltre ad autori da tutto il mondo, come gli americani Robert Crumb, Gilbert Shelton, Peter Bagge e i fratelli Hernandez, o gli italiani Tanino Liberatore con Ranxerox e Massimo Mattioli con Squeak the Mouse.

Della vasta produzione di Martí, in Italia sono stati arrivati due titoli, tradotti da Coconino Press: la serie in due volumi Taxista e l’albo Calvario Hills. Con un segno denso e spesso, dalle intense chine che vanno a evocare atmosfere da noir urbano, Taxista è una delle opere più significative del fumetto d’autore spagnolo, che con le sue avventure grottesche unisce influenze che vanno dalle strisce del Dick Tracy di Chester Gould al cinema degli anni Settanta di Martin Scorsese (il riferimento a Taxi Driver è palese). Martí spaziò tra i generi, sceneggiando anche fumetti erotici. Negli anni più recenti, però, le sue pubblicazioni a fumetti si erano fatte sempre più sporadiche.

Entra nel canale WhatsApp di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Threads, Telegram, Instagram e Facebook.

Ultimi articoli

variant cover topolino 3572 salone libro torino

La variant cover di “Topolino” per il Salone del libro di Torino 2024

Al Salone del libro di Torino 2024 , Panini Comics presenterà una variant cover a tiratura limitata di Topolino 3572.

La mostra di Manuele Fior a Pisa

A Pisa, dal 20 aprile al 1 settembre, si svolgerà presso il Palazzo Blu una mostra dedicata all'illustratore e fumettista Manuele Fior.
jujutsu kaisen anime

L’anime più popolare al mondo

Jujutsu Kaisen è entrato nel Guinness dei primati per essere l'anime più popolare al mondo, superando L'attacco dei giganti e One Piece.
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Il nostro sito è gratuito e il lavoro di tutta la redazione è supportato dalla pubblicità. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock